rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Anconitana, debutto di fuoco per Marino: al Del Conero arriva il Fossombrone

Il nuovo allenatore biancorosso, subentrato a Ciampelli, è chiamato a centrare subito una vittoria che manca da 40 giorni

Si riparte da Umberto Marino. Dopo una settimana turbolenta, iniziata con l’esonero di Davide Ciampelli, il nuovo allenatore dell’Anconitana è chiamato a un debutto di fuoco contro il Fossombrone, domani al Del Conero (ore 15, arbitra Gianluca Cardelli di Pesaro).

L'obiettivo è centrare una vittoria che manca da 40 giorni (4-2 al Porto d’Ascoli). Dopo 5 pareggi consecutivi (incluso quello in Coppa) servono tassativamente i 3 punti per non perdere altro terreno dal primo posto, distante 6 lunghezze. «Non è finita, ai tifosi chiediamo di starci vicini», è stato l’appello del capitano biancorosso, l’argentino Cristian Trombetta, che ha speso parole positive nei confronti del nuovo timoniere: «Ha chiesto tranquillità e semplicità, aspetti fondamentali in questo momento». Il Fossombrone, però, non è un avversario semplice: in classifica precede i dorici di un punto. Marino non cambierà lo schema di gioco, che sarà il 4-3-3 ma con qualche novità. Dovrebbe optare per una difesa di soli over, con Mercurio, Bordi e Micucci insieme a Trombetta. Dunque, gli under saranno tra i pali (Battistini) e probabilmente nel tridente offensivo (Marzioni). 

Queste le probabili formazioni: 

ANCONITANA (4-3-3): Battistini; Bordi, Mercurio, Trombetta, Micucci; Giambuzzi, Visciano, Magnanelli; Marzioni, Mansour, Ambrosini. All. Marino. 
FOSSOMBRONE (4-4-2): Piagnerelli; Copa, Buresta, Patarchi, Zandri; Camilloni, Gallotti, Paradisi, Orci; Battisti, Barattini. All. Fucili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anconitana, debutto di fuoco per Marino: al Del Conero arriva il Fossombrone

AnconaToday è in caricamento