Ripescaggi in serie D, 31 club hanno presentato domanda: c'è pure l'Anconitana

La Lega Nazionale Dilettanti ha diramato l'elenco delle società retrocesse dalla D o seconde d'Eccellenza che hanno depositato l'istanza: per i dorici, strada in salita

Foto di repertorio

L’Anconitana dovrà competere con altre 30 società per sperare in un posto in serie D. Sono infatti 31 i club che hanno presentato domanda di ripescaggio entro i termini previsti: a renderlo noto, il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti.

Queste le società retrocesse dalla D che hanno depositato l’istanza: Anagni, Avezzano, Budoni, Chieti, Ciliverghe, Fezzanese, Francavilla, Grumentum Val d’Agri, Inveruno, Levico Terme, Ligorna, Marsala, Nardò, Pomezia, Sammaurese, Sangiustese, Tuttocuoio, Vado e Vigasio. Queste le seconde classificate d’Eccellenza che sperano nel ripescaggio: Anconitana, Corticella, Lumezzane, Palmese, Portogruaro, Reggio Mediterranea, Sinalunghese, St. Georgen e Torviscosa. Ad esse si aggiungono Akragas, Barletta e Sora, società di Eccellenza non arrivate seconde che hanno ugualmente depositato la domanda.

Le richieste saranno esaminate dalla Covisod che ne comunicherà l’esito entro giovedì 16 luglio. Dopodiché, verrà stilata una graduatoria in base a parametri fissati dalla Lnd che, purtroppo per i tifosi dorici, sembrano penalizzare l’Anconitana nel punteggio per il settore giovanile. Le società bocciate in prima istanza potranno presentare ricorso entro il 20 luglio e la Covisod si esprimerà con parere motivato entro il 5 agosto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento