Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Anconitana, non puoi sbagliare: vincere col Marina per salire a 3 punti dalla vetta

Nell'anticipo l'Atletico Gallo ha pareggiato col Porto d'Ascoli: i dorici possono dimezzare il distacco dalla capolista. Mercato: preso l'argentino De Sagastizabal

Nicola Fiore - foto dal profilo instragram @usanconitana

Fare quello che non le è mai riuscito in questa stagione: tre vittorie consecutive. E’ l’obiettivo dell’Anconitana che, dopo un novembre nero, si è risollevata con il doppio successo con Azzurra Colli e Servigliano e domani al Del Conero contro il Marina (ore 15, arbitra una terna tutta anconetana: Marco Serenellini, Luigi Domenella e Stefano Principi) vuole calare il tris per alimentare la rincorsa all’Atletico Gallo capolista, che nell'anticipo ha pareggiato per 1-1 con il Porto d'Ascoli. Dunque, se la squadra di Umberto Marino dovesse fare di nuovo il pieno, chiuderebbe il 2019 a soli 3 punti dalla vetta. E' un'occasione d'oro, da non sciupare. 

Le ultime di mercato

Sarà un’Anconitana profondamente rinnovata dal mercato, in campo per 5 undicesimi con giocatori nuovi: ci sarà l’esordio assoluto per Bartolini, il terzino sinistro appena arrivato dal Fabriano, mentre hanno già debuttato De Fabritiis, Fiore, Basualdo e il bomber Liccardi, subito a segno a Servigliano. L’ultimo innesto, invece, arriverà a gennaio. E’ l’argentino Santiago De Sagastizabal, attaccante di 22 anni alto un metro e 92 (per questo soprannominato il Fenicottero), cresciuto nella cantera del Boca Juniors, degli Argentinos Juniors e poi del Gimnasia: passato per il Brown Odrogue, in Primera B Nacional (la seconda serie argentina), l’estate scorsa è approdato in Italia e si è accasato al Pavia, in Eccellenza. Ora la nuova esperienza all’Anconitana, che da domani potrà contare sugli under Boafo e Ghanam e pure su Micucci, il cui trasferimento all’Osimana è stato annullato. Ma contro il Marina, che ha solo un punto in meno dei dorici in classifica, il titolare della fascia sinistra sarà Bartolini, mentre De Fabritiis ha recuperato dall’influenza e giocherà in coppia con Mercurio, visto che Trombetta è out per un problema muscolare. Davanti, confermata la coppia Ambrosini-Liccardi, con l’argentino Basualdo che dovrebbe essere preferito a centrocampo al connazionale Giambuzzi. 

Probabili formazioni

ANCONITANA (4-4-2): Battistini; Pierdomenico, Mercurio, De Fabritiis, Bartolini; Fiore, Visciano, Basualdo, Mansour; Ambrosini, Liccardi. All. Marino 
MARINA (4-3-1-2): Castelletti; Martedì, Baldi, Marini, Maiorano; Savelli, Rossetti, Ribichini; Gregorini; Baldini, Pierandrei. All. Mariani. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anconitana, non puoi sbagliare: vincere col Marina per salire a 3 punti dalla vetta

AnconaToday è in caricamento