Lunedì, 26 Luglio 2021
Sport

Anconitana-Fabriano, dorici a caccia del poker di vittorie: «La vera salita è adesso»

Il co-presidente Andrea Marconi carica i biancorossi, in cerca del quarto successo consecutivo contro la squadra di Fenucci per consolidare il primato: ecco le ultime

Foto di repertorio

C’è da calare il poker di vittorie consecutive per difendere il primato e, possibilmente, allungare sulle inseguitrici. Adesso che si è presa lo scettro dell’Eccellenza, l’Anconitana non vuole più mollarlo ma deve tassativamente battere il Fabriano Cerreto al Del Conero (ore 15, arbitra Stefano Calzolari di Albenga) per dare continuità ad un 2020 in cui ha centrato tre successi su tre. «La vera salita è iniziata adesso, mancano 12 gare e i punti sono molto importanti: non abbiamo vinto ancora nulla» ha esortato il co-presidente Andrea Marconi alla vigilia di un match da non sbagliare.

Le ultime 

Il tecnico Umberto Marino dovrebbe confermare l’undici che ha sbancato Grottammare: ha recuperato Micucci, torna a disposizione anche il centrale difensivo D Fabritiis. Ancora out gli under Terranova, Ghanam e Boafo. Di fronte, ecco il Fabriano che all’andata vinse 1-0 grazie ad un rigore di Cavaliere: mister Fenucci dovrà rinunciare all’attaccante Liberto, squalificato, oltre a Moretti e all’ex Montagnoli, infortunati. Diversi gli ex: Marengo, Lispi e Della Spoletina da una parte, Bartolini dall’altra (in campo all'andata con la maglia del Fabriano). «Fare punti al Del Conero sarà difficilissimo, ma noi ci proveremo - ha commentato il tecnico chiaravallese Gianluca Fenucci -. Sarà una bella emozione, la mia carriera è cominciata proprio ad Ancona. Affronteremo un avversario molto diverso rispetto a quello che abbiamo battuto all’andata: l’Anconitana è forte, cinica, concreta e squadre di questo tenore, in genere, vincono il campionato». 

Probabili formazioni 

ANCONITANA (4-4-2): Battistini; Pierdomenico, Micucci, Trombetta, Bartolini; Giambuzzi, Magnanelli, Visciano, Mansour; Liccardi, Ambrosini. All. Marino. 
FABRIANO CERRETO (4-3-3): Santini; Della Spoletina, Stortini, Lispi, Domenichetti; Storoni, Marengo, Cusimano; Tizi, Ferreyra, Ciciani. All. Fenucci. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anconitana-Fabriano, dorici a caccia del poker di vittorie: «La vera salita è adesso»

AnconaToday è in caricamento