Anconitana k.o. alla prima uscita con l'Osimo Stazione: pronti nuovi colpi di mercato

La squadra di Lelli bene per mezz'ora, poi con i giovani viene ribaltata: di Falconieri la prima rete. Servono 3-4 acquisti: preso un centrocampista

L'Anconitana schierata con l'Osimo Stazione (foto dalla pagina Facebook di Ferruccio Tifi)

Tanti giovani, una squadra rinnovata da cima a fondo e da completare con almeno 4-5 innesti. Si spiega così la sconfitta dell’Anconitana nella prima amichevole della nuova stagione: vince l’Osimo Stazione per 3-2 in rimonta, ma nella ripresa i dorici hanno giocato con la Juniores.

La cronaca

Fa testo solo la prima mezz’ora in cui la squadra di Marco Lelli, apparecchiata con il 4-3-3, ha messo in luce cose interessanti soprattutto davanti, con le combinazioni tra Marabese e Falconieri. Senza Palladini e Bartoli, il tecnico schiera 4 under (Terranova, Baciu, Riccardi e l’esterno d’attacco Kerjota). E’ proprio il 34enne Falconieri a firmare la prima rete dell'anno al 15’ con un gran sinistro dalla distanza: il pallone prima colpisce il palo e poi entra. Due minuti dopo, lancio di Marabese per il baby Kerjota che con uno scatto brucia tutti e raddoppia di precisione. Al 24’ l’Osimo Stazione la riapre con una punizione da applausi di Esposito che infila Marcantognini all’incrocio, sul primo palo. I biancorossi creano altre occasioni per firmare il terzo gol, ma Bottaluscio alza il muro.  La ripresa è tutta un’altra storia. Lelli richiama i titolari e lancia i giovani. Ne approfitta la squadra di Gianluca Fenucci che con la doppietta di Staffolani, su due errori di Montuoso, ribalta l’Anconitana e nel finale sfiora anche il 4-2, negato dal portiere con due interventi in serie. 

Le parole del mister

«Sono soddisfatto dei primi 30 minuti perché, nonostante siamo scesi in campo con 4 fuori quota, abbiamo fatto vedere che qualcosa sta nascendo - è il commento di Marco Lelli a fine gara -. La ripresa l’abbiamo affrontata con la Juniores, quindi i valori in campo erano diversi. Ma non sono assolutamente preoccupato per questa sconfitta, un po’ per la condizione, un po’ perché c’è un mercato aperto. Anzi, esco con più certezze e le mie aspettative sono tante».

Il mercato 

A proposito di mercato: intervenuto si Radio Tua, il consulente di mercato Ermanno Pieroni ha annunciato l’arrivo del centrocampista Alessio Fatati, classe 1989, lunghi trascorsi in D con Latina, Pomezia, Albalonga, Trastevere, Sora, Monterotondo, Guidonia e Vastese. In prova è atteso anche l’attaccante Ivan Di Federico (’96), ex Castelfidardo in D, nella scorsa stagione al Corato (Eccellenza pugliese) con Falconieri. All’amichevole con l’Osimo Stazione ha trovato spazio, invece, Diego Zannini, terzino del 2000, ex Jesina e Sangiustese in D, sotto osservazione. 

Le formazioni titolari

ANCONITANA (4-3-3): Marcantognini; Terranova, Boninsegni, Ibojo, Bartolini; Baciu, Riccardi, Magnanelli; Kerjota, Falconieri, Marabese. All. Lelli. 

OSIMO STAZIONE (4-4-2): Bottaluscio; Rossini, Severini, Gigante, Esposito; Staffolani, Testoni, Martiri, Masi; Trozzi, Bassotti. All. Fenucci. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RETI: 15’ pt Falconieri, 17’ pt Kerjota, 24’ pt Esposito, 12’ st e 23’ st Staffolani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento