Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Ancona Respect per Alessio, show del calcio femminile in programma al Dorico

Domenica 13 giugno dalle 9.30 si terrà una mattinata interamente dedicata al calcio in rosa promossa dalla società anconetana. Sarà anche l’occasione per abbracciare mister Alessio Abram

Alessio Abram con la sua under15

Domenica 13 giugno al Dorico, a partire dalle 09:30, le squadre femminili di Ancona Respect, dalle under8 alla prima squadra, daranno vita ad una serie di amichevoli. Sarà anche un’occasione per stringersi a fianco ad Alessio Abram, fulcro del progetto e tecnico dell’under15, la cui vicenda giudiziaria passata non è ancora finita.

Si inizierà con le ragazze della prima squadra di Ancona Respect e il team bolognese di Hic Sunt Leones Football Antirazzista. In comune la forte sensibilità verso le tematiche sociali, a partire dall’antirazzismo, che vede i due club da anni in prima fila. Alle 11.30 sarà il turno delle Under15 di Alessio, che affronteranno le pari categoria del Gualdo. Chiuderà la manifestazione sportiva la sfida tutta in famiglia tra gli Under 8 e i loro genitori. Una bella occasione per vedere i progressi delle giocatrici doriche che in poco tempo hanno bruciato le tappe, esprimendosi su lusinghieri livelli, ottenendo ottimi risultati sia sul piano del gioco che nel punteggio al cospetto squadre di assoluto livello. Una dimostrazione dell’egregio lavoro compiuto dai tecnici della Polisportiva, in particolare da Alessio Abram che ha deciso di puntare sul calcio femminile con convinzione.

E la mattinata darà anche l'opportunità ai presenti di esprimere ad Abram la loro totale solidarietà, visto che seppur beneficiario dell’affido ai servizi sociali, la sua odissea giudiziaria, più volte denunciata in passato con attestazioni provenienti, oltre che dall’ambito sportivo, anche dal mondo politico e culturale non solo marchigiano, sembra non avere fine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona Respect per Alessio, show del calcio femminile in programma al Dorico

AnconaToday è in caricamento