menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coach Igor Pace

Coach Igor Pace

Pallanuoto, la Barbato Design Vela Ancona si prepara a gara-uno di playoff

Di fronte, sabato, la Sportiva Sturla, società di grandi tradizioni, squadra che ha vinto il girone 1 senza mai perdere, con un unico pareggio nella penultima giornata

Sabato 4 giugno alle ore 17 gara-uno di playoff di serie B maschile per la Barbato Design Vela Ancona, che affronterà la prima partita della serie a Genova alla piscina Lago Figoi contro lo Sturla Genova, squadra prima classificata del girone 1. Gara-due in programma sabato 11 giugno al Passetto di Ancona, eventuale gara-tre di nuovo a Genova la settimana successiva. Due, o forse tre partite, che decidono il futuro della giovane squadra di coach Igor Pace, giunta ai playoff per la serie A2 grazie al suo secondo posto in classifica a 3 lunghezze dalla capolista Brescia, l'avversaria più temibile, quella contro cui la Barbato Design Vela Ancona s'è fatta grande due volte, vincendo sia in Lombardia, sia il ritorno ad Ancona.

Una squadra, quella anconetana, che ha cominciato la stagione con le incertezze di una formazione potenzialmente competitiva ma basata su un gruppo di under 20 – che ha da poco conquistato le finali nazionali - dunque con poca esperienza della categoria. Eppure la qualità del gruppo è venuta fuori e si è consolidata partita dopo partita, quattro sconfitte in tutta la regular season, la miglior difesa del girone come pure il miglior attacco: le statistiche non mentono. Di fronte, sabato, la Sportiva Sturla, società di grandi tradizioni, squadra che ha vinto il girone 1 senza mai perdere, con un unico pareggio nella penultima giornata, nella gara di ritorno contro l'Arenzano, giunto secondo. Un avversario temibile ed esperto, contro cui la Barbato Design Vela Ancona dovrà riuscire a esprimere tutta la sua forza esplosiva fatta di difesa, ritmo e grande determinazione se vorrà portare ad Ancona in gara-due le proprie chances di passaggio alla categoria superiore. «Siamo già contenti di questo risultato, non appagati, ma soddisfatti di aver raggiunto i playoff – spiega Igor Pace -, un obiettivo sicuramente non preventivato a inizio campionato, vista la giovane età della squadra e le numerose modifiche all'organico rispetto all'anno scorso. Adesso abbiamo questi playoff contro lo Sturla: saranno un'occasione per dire la nostra e toglierci qualche soddisfazione, non ci poniamo limiti».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento