Il divieto non ferma i tifosi biancorossi: tutti a Miglianico!

A dispetto del divieto di trasferta fino al termine del gennaio 2012, i tifosi dorici partiranno comunque per la difficile tappa abruzzese

Domenica, ore 12, Piazza D'armi. Si riuniranno tutti là i ragazzi della Curva Nord, per assistere la formazione biancorossa nella difficile trasferta abruzzese di Miglianico. 
Nonostante il divieto di trasferta fino al termine di gennaio 2012 i tifosi anconetani partiranno con mezzi propri, in collaborazione con i club moderati a testimonianza di una perfetta sinergia.
Nel frattempo, ancora non si placano i tumulti dopo le vicissitudini di Rimini, che hanno provocato lo stop dei tifosi.

"Stiamo procedendo come concordato con gli esponenti politici contattati che hanno dato la disponibilità, nei prossimi giorni, con la partecipazione dei rappresentanti dei club moderati faremo il punto della situazione".
Sono le parole di David Miani, presidente di "Sosteniamolancona", usa toni decisi , pretende la verità ed esorta tutti i tifosi che possiedano materiale fotografico o video a contattare l'associazione. 
"A livello operativo entro martedì la raccolta dei dati dovrebbe chiudersi - spiega ancora Miani -, e a quel punto verrà preparato l'esposto che sarà visionato dagli interessati e presentato in procura ad Ancona."

Per Eros Giardini, presidente dei Club uniti biancorossi ancora ci sono perplessità:" Cercheremo di mettere a disposizione dei parlamentari più materiale possibile; non sarà una cosa semplice, ma il fatto che hanno accettato fa capire che se si parla con persone di buon senso balza all'occhio la gravità dei fatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento