Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Teramo non scappare! Una brutta Ancona batte il Luco Canistro 1:0

Decide Maiorano la sfida tra L'Ancona ed il Luco Canistro, 12° giornata di campionato: una brutta partita quella dei dorici che solo grazie al forte centrocampista hanno la meglio sulla formazione dell'esperto Mister Torti

L'importante era vincere: ritornare al successo dopo la batosta di Pesaro era l'unico obiettivo della squadra di Mister Favo.
I dorici per un giorno hanno lasciato da parte il bel gioco visto in questo inizio di stagione, dando vita ad una partita nervosa, contro una formazione ben messa in campo e sempre attenta in fase difensiva.
L'Ancona che deve rinunciare per infortunio a Genchi parte con il 4-4-2 con David tra i pali, Kostadinovic a destra e coppia centrale formata da Pesaresi e Tafani con Gandelli ad agire sulla fascia sinistra, in mezzo al campo spazio ai polmoni di Maiorano e Ruffini con Costa Ferreira e M.Santoni ai lati mentre in avanti confermata la coppia Ambrosini-Guglielmi.

Dopo i primi venti minuti di noia totale, al 23' punizione da 25 metri per l'Ancona: batte capitan Pesaresi che però spara addosso alla barriera, pochi minuti dopo azione dubbia in area di rigore quando il direttore di gara non concede la massima punizione per un presunto fallo su Ambrosini in area di rigore.
Due minuti invece il Sig. Buonocore non può esimersi nel fischiare il rigore per i biancorossi: netto fallo in area su Ruffini dopo una splendida azione dei dorici, sul dischetto si presenta Ambrosini che incredibilmente centra in pieno la traversa. Il risultato rimane inchiodato sullo 0-0 fino alla fine del tempo, da segnalare un buon colpo di testa di Ruffini che si spegne alla sinistra dell'estremo difensore marsicano.
Il primo tempo finisce tra i fischi del pubblico, che vedono un Ancona poco cattiva ed incisiva, troppo leziosa che in concomitanza con il risultato di Teramo vede allontanarsi sempre più il primato in classifica.

Nella ripresa mister Favo corre ai ripari, esce uno spento Costa Ferreira che lascia spazio al giovane Nardone, al 7' cross in mezzo di M. Santoni che invece di tirare pecca d'altruismo e spreca una ghiotta occasione.
Pochi minuti dopo doppia occasione per Guglielmi, prima da due passi tira addosso a Nutricato, poi da destra coglie un ottimo cross di Santoni ma al volo spara di poco a lato. 
Gol mangiato e gol subito si direbbe, silenzio di tomba al Del Conero quando Di Matteo sfrutta un errore grossolano del centrocampo dorico e si invola tutto solo verso David che deve ringraziare l'ottima chiusura di Tafani.

GOL: al 25' arriva il vantaggio, cross di Gandelli da sinistra e grande stop di Maiorano che prima si libera del difensore marsicano e poi con precisione chirurgica mette la palla nell'angolino basso: esplode la curva nord dopo i malumori manifestati nel primo tempo. Il Luco Canistro sembra accusare il colpo, 6 minuti dopo altra buona occasione con Ambrosini che di testa impegna Nutricato, al 40' grande percussione di Ruffini che da solo in area manda in curva il pallone del 2-0.
Poi il buio, senza motivo i dorici smettono di giocare e provano a rovinare una prestazione fin li positiva: nei minuti di recupero assedio abruzzese con l'Ancona rinchiusa in area di rigore, al 46' spaventosa occasione sui piedi di Di Matteo che dopo uno svarione dei centrali dorici, spara alto tra la disperazione dei sui compagni.
Il match finisce qui, l'Ancona non sembra del tutto guarita, la corsa verso la serie C è sempre più gioco a due, il Teramo non molla un colpo e contro un avversario così passi falsi non sono più ammessi.

TABELLINO Ancona : Luco Canistro 1:0 :
Ancona: David, Kostadinovic, Gandelli, Ruffini, Tafani, Pesaresi, Costa Ferreira( 1' st. Nardone), Maiorano, Santoni M., (33' st. Santoni E.), Guglielmi (45' st Bertozzini), Ambrosini
All. Favo

Luco Canistro: Nutricato, Di Stefano, Villani, Severini (33' st Morelli), Gabrielli, Antonelli, Del Gizzi, (26' st Vano), Berardi, Di Matteo, Poziello, Albertazzi, (20' st Pantaleone)
All. Torti

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teramo non scappare! Una brutta Ancona batte il Luco Canistro 1:0

AnconaToday è in caricamento