Futsal, presentata la nuova Ankon Nova Marmi: si parte il 17 agosto

Martedì, al PalaCus di via Grotte di Posatora, si è tenuta la presentazione di tutto lo staff tecnico, medico e dirigenziale che opererà nella prossima stagione. Presenti anche i nuovi acquisti

I nuovi acquisti della Ankon Nova Marmi

Inizia ufficialmente l'era della C1, per la neopromossa e ambiziosa compagine anconetana del direttore generale Sergio Massi e del direttore sportivo Massimiliano Marchegiani.

Al PalaCus di via Grotte di Posatora (casa delle partite interne) si è tenuta la presentazione di tutto lo staff tecnico, medico e dirigenziale che opererà nella prossima stagione. Presentati ufficialmente anche i 4 colpi estivi che hanno caratterizzato il mercato della società dorica. Indosserano i colori rossobianconeri', dopo 11 anni di CuS, il pivot italo brasiliano Juninho, il laterale ex capitano del Citta' di Falconara Matteo Mulinari, che cambia casacca dopo 6 anni ed i giovani portieri: Federico De Luca e Germano De Tullio. Un roster di tutto rispetto, considerando lo scheletro base, formato dai gemelli Guido e Giovanni Campofredano, dall’emergente Pinto Tommaso e dal capocanonniere e bomber dell’ultima C2: Ciavattini Francesco.

In panchina, un' icona del futsal made in marche: Davide Bilo' che come nella stagione della storica promozione si sdoppiera' nel ruolo di allenatore/giocatore, coaudivato dal suo secondo, il giovane Andrea Mosca. Definito anche il programma in vista della preparazione, che si svolgerà nel capoluogo dorico a partire dal 17 agosto, in vista dell'esordio in coppa Marche previsto per il 28 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento