Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Capitan Pesaresi non ci sta: "Troppe critiche piovute su di noi!"

Alza la voce Emanuele Pesaresi, capitano dei biancorossi: troppe le critiche piovute addosso ad un ambiente che ha ancora ambizioni di primato. Lui non ci sta e punta il dito contro i suoi detrattori...e non solo

Alza la voce Emanuele Pesaresi, capitano della formazione biancorossa dopo le critiche piombate adosso ai suoi compagni di squadra, lui non ci sta ed hai giornalisti risponde così: "Bisognerebbe parlare di meno perchè più lo si fa, più si infuoca l'ambiente."

Certo le sue parole possono scaldare un ambiente già in fermento dopo le pesanti affermazioni del presidente Marinelli che in settimana aveva sottolineato la mancanza di mordente in alcuni elementi, minacciando anche il blocco degli stipendi: "Per ora non è stato fatto nulla - precisa Pesaresi - ma non sarebbe la soluzione migliore per uscire da questo momento delicato. In ogni caso la reazione della squadra ci sarà comunque."
E non finisce quì, il difensore biancorosso poi parla della fortuna dei giornali nell'avere un presidente che parla troppo: "La mia non è una critca - spiega il capitano - dico solo che il presidente spesso parla da tifoso ed è sin troppo sincero. Dovrebbe essere più diplomatico per evitare che la tifoseria s'infuochi".


Come in un match di Trapattoniana memoria, i giocatori e lo staff sono arretrati in un "gagliardo" catenaccio dove si ci si assume le proprie responsabilità (in primis le parole di Osio di inizio settimana) ma si è pronti a ripartire immediatamente: "Le colpe sono nostre al 100% - conclude Pesaresi - perchè siamo noi i primi a scendere in campo, dobbiamo ripartire dalla cose positive che abbiamo messo in mostra nel primo tempo con la Samb. Noi non smettiamo di crederci."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitan Pesaresi non ci sta: "Troppe critiche piovute su di noi!"

AnconaToday è in caricamento