L'Arezzo "trattiene" l'Ancona per la maglia, al Del Conero finisce in parità

Ancona e Arezzo si affrontano in una partita che sa di lotta play off. I dorici, 4° in classifica con 42 punti, ospitano i toscani, 6° con 34 punti. Il fischio di inizio arriva alle 17:30 di fronte a 1683 presenti

Konate in un contrasto di gioco

E' stata una partita che avrebbe potuto regalare qualsiasi risultato. Ancona, senza un Hamlili febbricitante, e Arezzo, con un Tremolada in grande forma (10 gol all'attivo), si sono affrontate sul campo a viso aperto senza esclusione di colpi e senza la paura di perdere. Palle gol da entrambe le parti ma alla fine al Del Conero finisce 0 a 0. 

1° TEMPO. Ancona e Arezzo si affrontano in una partita che sa tanto di lotta play off. I dorici, 4° in classifica con 42 punti, ospitano i toscani, 6° con 34 punti. Il fischio di inizio lo dà l’arbitro Lorenzo Maggioni di Lecco alle 17:30 di fronte ad un Del Conero con 1683 presenti. E’ fin subito una bella partita. Entrambe le squadre costruiscono un bel gioco fatto di sovrapposizioni e ripartenze. Al 9° minuto prima vera occasione dell’Ancona con un cross da destra a rientrare su cui non arriva nessuno, mentre smanaccia in qualche modo Baiocco. Si gioca a tutto campo, senza rinunciare a lanci lunghi che possano perforare le difese avversarie. L’Ancona blocca l’Arezzo che si affaccia dalle parti di Lori ma i biancorossi non ne approfittano. Al 30° traversone dentro da destra di Cazzola. Non ci arriva nessuno, mentre é fuori tempo portiere aretino. Nulla di fatto, come nell'occasione di inizio partita. Si prosegue. L’Arezzo gioca bene e si affaccia davanti alla deifesa dei padroni di casa con dei passaggi filtranti molto velenosi per mandare in gol Tremolada e Mendicino. Ma una vera occasione non arriva mai. L’Ancona riparte ancora una volta. Greco deve metter la gamba tra quelle di un lanciatissimo Cazzola, che finisce a terra a metà campo. Ammonizione per Greco. L’ultimo brivido arriva quando mancano 10 minuti alla fine del primo tempo. L’Arezzo in area di rigore dell’Ancona, che recupera e lancia Cognigni. pallonetto dolcissimo che cerca Libertazzi. Ma esce bene Baiocco e si salva per un soffio. Il primmo tempo finisc esullo 0 a 0. 

2° TEMPO. Inizia con un cambio: per l'Ancona entra Frediani per Libertazzi. Secondo tempo vivacissimo con continui attacchi da entrambe le parti. Ma se nel primo tempo era stata l'Ancona a rendersi più pericolosa, questa volta è l'Arezzo a crearsi l'occasione per andare in vantaggio al 15°. I granata vanno sul fondo, palla all'indietro nel cuore dell'area di rigore. Arriva Tremolada con un piattone di destro che si stampa sul palo. Lori battuto e l'Ancona si salva così. Al 30° cambio per l'Arezzo: esce Greco per Defendi. Il match sale sempre più di intensità. Sul campo ci sono due squadre che non si accontentato e cercano il gol che possa valere i 3 punti. L'Ancona cerca di dettare più il gioco mentre i toscani cercano di fare male in contropiede. Al 32° cambio per l'Ancona. Esce Konaté per Bambozzi. Subito dopo cambiano anche gli ospiti ed entra Pugliese. Poi l'utimo cambio dell'Ancona. Mr Cornacchini prova l'ultima carta: dentro Sassano e fuori Casiraghi. Ma una gara così non poteva finire tra la noia. E allora quando manca pochissimo, calcio d'angolo dalla sinisrra. Cross fuori a cercare Cazzola che indisrturbato tira al volo e la piazza all'angolino a destra del portiere. Miraolo di Baiocco. Nulla da fare per i biancorossi. Secondo tempo grande forcing dell'Ancona che però lotta contro un Arezzo ben disposto e anche fortunato. Alla fine Ancona - Arezzo finisce 0 a 0. 

TABELLINO AREZZO-ANCONA 1905

ANCONA (3-4-3): Lori; Parodi, Pedrelli, Di Ceglie, Konate; Cazzola, Paoli, Radi, Pedrelli; Lombardi, Cognigni, Casiraghi, Libertazzi.
A disp: Polizzi, Di Sabatino, Gelonese, Bambozzi, Adamo, Velocci, Bussi, Sassano, Hamlili, Frediani, Di Dio. All. Cornacchini

AREZZO (4-3-1-2): Baiocco; Madrigali, Brumat, Benedetti, Milesi; Capece, Sabatino, Feola; Greco; Tremolada; Mendicino. 
A disp: Rochi, Panariello, Gambadori, Masciangelo, Pugliese, Carlini, Mariani, Varano, Bismark, Defendi. All. Capuano

ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco

AMMONITI: Greco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento