rotate-mobile
Altro

Falconara, rimonta da...Vip: bottino pieno a San Martino di Lupari

Le "Citizens" chiudono la prima frazione indietro 3-2, ma grazie alle reti di Dal'Maz e Taina ribaltano il punteggio conquistando il successo che consolida la terza piazza in graduatoria

Tripla rimonta e freccia messa nel finale per il Città di Falconara, che torna dal Veneto con tre punti in tasca al termine di una partita difficilissima sul campo dell'indomito Vip Tombolo. Inizia tutta in salita la sfida del Palas di San Martino di Lupari, con le Citizens colpite a freddo da Bernardelle dopo 6’ di gioco. Servono un paio di minuti alle ospiti per pareggiare i conti: corner, tiro al volo di Praticò e palla sul secondo palo dove c'è appostata Rozo che insacca. Le padrone di casa fanno del pressing alto la loro arma migliore e di Balardin il punto di riferimento offensivo con il quale far male, ed è proprio la numero 7 delle venete che porta in vantaggio nuovamente la sua squadra. Le marchigiane non ci stanno e al 14’ l’assist di Taty dalle retrovie taglia il campo per la corsa di Isa Pereira che in pallonetto anticipa l'uscita di Verdù e fa 2-2. Le venete si riportano in avanti ancora con Balardin abile a liberarsi di Taty e a fulminare in diagonale Dibiase. Nel finale della frazione Verdù si esibisce in una doppia parata da applausi su Rozo e su Taty dalla distanza.

Si va a riposo con la Vip in vantaggio e nella ripresa è ancora il portiere delle padovane sugli scudi neutralizzando l'iniziativa di prima intenzione di Dal'Maz. Sul fronte opposto Vanessa e Troiano mettono i brividi ma Dibiase la sbroglia in area. Nel momento migliore delle padrone di casa la solita Balardin colpisce la traversa ma poi arriva a gelare tutti il gol del 3-3 con Dal'Maz anticipa tutti in area sull'invito di Taina. Ancona Vip con Vanessa libera in area, Dibiase devia sul palo la palla che poi viene spazzata da Taty. Gara apertissima e con tante occasioni da una parte e dall'altra. Ci provano Rozo per le falchette e Balardin per le venete, ma a esultare è Taina che al 16’27’’ si libera sulla sinistra e lascia partire un gran tiro che sbatte sulla traversa e va in gol.

Mister Giorgi non si dà per vinto e mette subito il quinto di movimento con Fernardes. Tuttavia è Falconara a sfiorare in più occasioni il gol con Dal'Maz, fermata anche dal palo. Nei secondi finali Balardin salva sulla linea il possibile allungo delle Citizens sul tiro di Taty, mentre Dal'Maz fa altrettanto sulla conclusione finale di Troiano per consentire alle sue esultare alla sirena. Si tratta della vittoria in campionato che permette alle Citizens di arrivare a 44 punti, staccare il Tikitaka Francavilla fermato dal Molfetta e mantenere inalterata la distanza di 3 punti dalla capolista Bitonto a 47 punti. Il modo migliore per presentarsi domenica prossima alla supersfida di vertice contro il Pescara, secondo in classifica a 46 punti. La gara che ha deciso lo Scudetto nelle ultime due stagioni, un match per il quale si prevede già un PalaBadiali gremitissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara, rimonta da...Vip: bottino pieno a San Martino di Lupari

AnconaToday è in caricamento