rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Altro

Coppa del Mondo, Marini "is on fire": lo schermidore dorico vince anche in Corea

Nella tappa sudcoreana del Mondiale l’anconetano si è imposto ancora nel fioretto. In finale piegato il campione olimpico Ryan Choi

ANCONA- Una stella che brilla sempre di più. Lo schermidore anconetano Tommaso Marini ('00) ha deciso di non lasciar nulla agli avversari e di aggiudicarsi anche la tappa di Incheon, in Corea del Sud, della Coppa del Mondo. Nell’atto finale del Gran Prix, dopo il successo di Belgrado ed il terzo posto di Plovdiv, si è concesso il lusso di piegare in finale il campione olimpico di Tokyo 2020 Ryan Choi (Hong Kong) con una splendida rimonta culminata sul 15-14. Sognare i “cinque cerchi” di Parigi 2024, adesso, è più che lecito chi può considerarsi tra i top mondiali.

Sotto gli occhi di coach Stefano Cerioni, quella di Incheon è stata una cavalcata iniziata nel tabellone dei 64 con il successo 15-6 contro il cipriota Alex Tofalides. Subito dopo due derby: il primo vinto 15-13 su Filippo Macchi, il secondo vinto 15-5 sull'osimano Francesco Ingargiola. Ai quarti il portacolori anconetano delle Fiamme Oro ha battuto 15-11 lo spagnolo Carlos Llavador, mentre in semifinale ha incontrato il francese Maximilien Chastanet in un assalto equilibrato e lo ha superato 15-13. La finale, palpitante, ha emozionato tutti. Ryan Choi si era portato a un passo dalla vittoria sul 14-12 ma ha poi dovuto cedere al prepotente ritorno di Marini. Un ritorno figlio di tre stoccate consecutive che sono valse il gradino più alto del podio.

Tantissimi i messaggi sui social ricevuti dal campione anconetano. La sua vittoria ha rappresentato l’orgoglio di un’intera città e non solo che, dopo il trionfo di Gianmarco Tamberi nell’atletica, vuole sognare ancora. E vuole farlo in grande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa del Mondo, Marini "is on fire": lo schermidore dorico vince anche in Corea

AnconaToday è in caricamento