rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Altro

Falconara, gol e spettacolo davanti a Sky Sport nel 3-3 di Montesilvano

Le "Citizens" sbloccano il punteggio, vanno sotto 3-1 ma nella ripresa acciuffano il Tiki Taka Francavilla sfiorando anche il colpaccio poco prima della sirena

Gol ed emozioni al PalaRoma di Montesilvano tra Tikitaka Francavilla e Città di Falconara, che dividono la posta in palio al termine di un 3-3 pirotecnico ripreso dalle telecamere di Sky Sport. Avanti Falconara, rimonta abruzzese che arriva a +2 per poi subire il ritorno delle avversarie. Mancano Tampa e Xhaxho da una parte, Dal’Maz per le falchette è a mezzo servizio ma è proprio suo il gol che sblocca la gara, dopo due fiammate di Vanin con Dibiase che risponde no in entrambe le occasioni: Isa Pereira stoppa e passa, la 99 tira di prima intenzione e beffa Duda. Il vantaggio dura poco perché il Tikitaka si fa subito sotto: Vanin inventa, Bettioli al centro dell’area morde e pareggia. Gara spumeggiante: Isa Pereira al 3’15’’ rientra e impegna Duda che si salva in corner. Pezzolla in solitaria si fa ipnotizzare da Dibiase, brava a chiudere lo spazio in uscita. Al 7’ Rozo recupera sul fondo un pallone impossibile e mette in mezzo per l’accorrente Taty che, disturbata da Bettioli, sfiora da ottima posizione.

Gli scambi di cortesia si susseguono con Martin Cortes a impegnare Dibiase e Taina con una sventola che cozza sull’incrocio dei pali. Le padrone di casa mettono la freccia al 17’ quando Dal’Maz fa il sesto fallo su Vanin: è proprio il capitano delle abruzzesi che si incarica del tiro libero, messo a segno nonostante Dibiase ne intuisca la traiettoria. Ancora emozioni nel finale con miracoli dei portieri su entrambi i fronti: Dibiase su Martin Cortes e, sulla ripartenza, di Duda su Taina. La ripresa inizia tutta in salita per le falchette perché il Tikitaka è in palla e trova il gol del 3-1 con Bettioli, di testa a incrociare sul palo più lontano. Una rete che fa accusare il colpo alle marchigiane le quali restano in piedi grazie a Dibiase provvidenziale su De Siena. Ci si mette un po' anche la sfortuna: due i legni colpiti, da Rozo e da Taty.

Il Tikitaka sembra avere la partita in mano ma le Citizens riescono a lanciare il cuore oltre l’ostacolo. Praticò chiude al meglio uno schema su punizione sull’asse Pereira-Taina e accorcia. Al 15’ ancora Pereira fa una grande cavalcata sulla destra, palla in mezzo per Ferrara che pareggia i conti. Nei 5’ finali le abruzzesi tentano anche il quinto di movimento per portare a casa il risultato pieno ma rischiano grosso con Vanin che nel finale salva a porta vuota sul tiro di Rozo. Un punto a testa e vetta che si allontana per le vittorie di Pescara e Bitonto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara, gol e spettacolo davanti a Sky Sport nel 3-3 di Montesilvano

AnconaToday è in caricamento