rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Altro

Cus Ancona, a Treviso la retrocessione matematica?

La formazione biancoverde di scena sul campo dello Sporting Altamarca: una sconfitta renderebbe incolmabile il gap in termini di punti accumulato dai dorici, ultimi a tre lunghezze con cinque giornate da giocare e quindici punti da recuperare

Nel campionato di serie A2 di calcio a 5 trasferta in quel di Treviso per il Cus Ancona, che sabato pomeriggio – fischio d’inizio previsto per le 17 - sarà impegnato con lo Sporting Altamarca. A 5 giornate dal termine della stagione regolare gli universitari sono in fondo alla classifica con 3 punti, Sporting Altamarca 15, Prato e Fenice Venezia Mestre a quota 17. Una classifica, che conti alla mano, in caso di sconfitta potrebbe significare la retrocessione diretta in serie B, anche se poi devono essere contemplati anche i risultati dagli altri campi. Cus Ancona che oltretutto dovrà fare a meno del croato Marvin Perkovic, alla prese con un problema ad un ginocchio.

Ipotesi retrocessione diretta in serie B che di certo non preoccupa più di tanto il tecnico Francesco Battistini: «Sapevamo che prima o poi anche la matematica ci avrebbe voltato le spalle – commenta l’allenatore della formazione biancoverde - e la cosa potrebbe avvenire già sabato sul campo dell’Altamarca. Da una parte c’è la delusione per come sono andate le cose, dall’altra la consapevolezza che questi ragazzi in campo hanno sempre dato il massimo e questo è un aspetto che ci è sempre stato riconosciuto dai nostri avversari. Nel caso in cui a Treviso arriverà la retrocessione in serie B non sarà di certo una tragedia, ma ovunque andrà a giocare il Cus Ancona l’impegno sarà sempre garantito».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Ancona, a Treviso la retrocessione matematica?

AnconaToday è in caricamento