rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Altro

Pallamano, Serie A2 femminile: per Camerano disco rosso a Ferrara

Le ragazze di coach Campana reggono un tempo, poi la squadra estense - che può contare su giocatrici con trascorsi nel massimo campionato - prende il largo nella ripresa e chiude i conti

La Pallamano Camerano femminile si arrende per 41-28 contro l’Ariosto Ferrara. Al cospetto di una formazione di livello, le gialloblu tengono bene per un tempo, poi devono arrendersi alle padrone di casa che nella ripresa riescono a registrare opportunamente la difesa e vengono trascinate da Chiara Ferrara, a segno ben quattordici volte. Comunque la sfida ha dato alcuni spunti su cui lavorare a coach Davide Campana, nel percorso di crescita delle giovanissime gialloblu.

«Abbiamo disputato un ottimo primo tempo contro una formazione di qualità – commenta il tecnico della compagine gialloblu, Davide Campana – che può contare su alcune giocatrici che hanno militato anche in A1. Dopo una partenza non ottimale siamo riusciti a trovare le misure per poi pareggiare e rimanere comunque in scia alle nostre avversarie. Abbiamo espresso un buon gioco e non siamo stati fortunati in alcune circostanze, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo subito preso un parziale importante ma abbiamo tenuto i denti stretti, giocando con determinazione e trovando delle buone giocate. Abbiamo realizzato parecchi gol, anche se ne abbiamo subiti tanti, ed abbiamo fornito una buona prestazione che ci deve dare fiducia per il futuro. Complimenti a Ferrara per il loro gioco veloce, che a me piace, mentre noi dobbiamo ancora lavorare su questa situazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, Serie A2 femminile: per Camerano disco rosso a Ferrara

AnconaToday è in caricamento