rotate-mobile
Altro

A Cingoli contro l'imbattuta capolista, Chiaravalle a caccia dell'impresa

Sfida di elevata difficoltà per la squadra chiaravallese, che fa visita alla leader del girone B del torneo cadetto di Pallamano maschile

Arrivati alla nona giornata del campionato di Serie A2 nazionale, domani alle 18 la ASD Pallamano Chiaravalle si trova ad affrontare in trasferta la capolista Cingoli, una squadra che non ha ancora subito sconfitte e punta dritto verso i play-off per la A1. Chiaravalle arriva a questo appuntamento con un quarto posto in classifica frutto del lavoro portato avanti dai ragazzi di mister Andrea Guidotti e una serie positiva di quattro vittorie consecutive a dare morale al gruppo.
Ed è proprio l’allenatore della formazione chiaravallese a spiegare il perché dei buoni risultati avuti finora: «Abbiamo iniziato questa collaborazione tra le due società del Cus Ancona e Chiaravalle ad agosto e devo dire che sono molto contento del percorso di crescita che stiamo facendo. I ragazzi si allenano con grande entusiasmo e dedizione, si è creato uno splendido gruppo fra atleti, tecnici e dirigenti. Questo era il nostro primo obiettivo e posso dire che lo abbiamo già raggiunto».

Il tecnico poi aggiunge: «Il campionato quest’anno è molto bello ed equilibrato, con sicuramente Cingoli, Romagna e Teramo un gradino sopra alle altre squadre. Veniamo da quattro splendide vittorie consecutive, ora sabato ci aspetta una partita proibitiva contro una squadra che potrebbe già tranquillamente giocare nel massimo campionato. Saliremo a Cingoli senza nulla da perdere, mettendo in campo tutto l’entusiasmo e la serenità costruita in questi tre mesi». Infine Guidotti condivide un pensiero per futuro del campionato: «Spero solo di poter contare prima o poi sull’intera rosa completa, mai avuta da inizio campionato, primo fra tutti il nostro guerriero Vincenzo Russo fuori per infortunio sin dalla preparazione estiva».

Anche il terzino Giovanni Santinelli, colonna chiaravallese da molti anni, cresciuto sportivamente nelle fila del Cingoli, aggiunge: «Siamo molto contenti di come stanno andando le cose. Miglioriamo giorno dopo giorno ma siamo consapevoli che per diventare una squadra serve ancora tanto tempo. I primi risultati si cominciano a vedere. Sappiamo che sabato affronteremo una squadra superiore a noi, ma nonostante ciò vogliamo fare la nostra partita e cercare di metterli in difficoltà».
Nel weekend non si disputeranno partite di Serie A2 femminile per via della sosta imposta dagli impegni della nazionale. Il prossimo appuntamento con la femminile chiaravallese è domenica 5 dicembre in trasferta a Mestrino, mentre la Serie B maschile tornerà in campo domenica 28 novembre in casa contro Città Sant’Angelo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cingoli contro l'imbattuta capolista, Chiaravalle a caccia dell'impresa

AnconaToday è in caricamento