Altro

Pallamano Chiaravalle, numeri in crescita per un vivaio sempre florido

L'incontro finale per i più piccoli, contestuale alla partita di campionato di serie A2 disputata contro il Campus Italia, ha fatto registrare una partecipazione mai così massiccia nella storia della società esina

Con il campionato di Serie A2 maschile fermo per un turno, la settimana della ASD Pallamano Chiaravalle ruota attorno ad allenamenti, preparazione per i due campionati in partenza (A2 femminile e serie B maschile) ed eventi dedicati al vivaio. Proprio per i più piccoli infatti si è tenuto domenica scorsa (nel palasport di Chiaravalle prima del match di A2 contro Campus Italia) l’incontro finale previsto a seguito del mese di prove gratuite per avvicinare i bambini di Chiaravalle e comuni vicini alla pallamano.

L’evento ha visto la partecipazione di circa 45 bambini tra i 5 e gli 11 anni, mentre il numero totale degli interessati durante il mese di prova è stato di ben 63 ragazzi, mai così tanti nella storia della società esina, segno di un interesse sempre crescente per questo sport e riconoscimento del lavoro sul vivaio che Chiaravalle fa da oltre un decennio.
«Questa risposta da parte di bambini e genitori non può che farci piacere - dice il Presidente Maltoni – e speriamo che decidano di rimanere con noi in tanti. È stato bello vedere come si sono emozionati quando li abbiamo fotografati insieme alla nostra squadra di A2 e a quella del Campus Italia».

Ultime settimane di allenamento anche per la A2 femminile che sabato 16 ottobre alle 21.00 affronterà in casa l’Euromed Mugello nel debutto stagionale. Oltre alle senatrici chiaravallesi, insieme in A2 sin dagli albori di questo team, coach Fradi potrà contare anche sull’argentina Cuello (nazionale albiceleste) e sui recenti innesti provenienti da Cingoli, come Sofia Cipolloni, impegnata in questi giorni con la nazionale di beach handball nella Champions Cup.
Infine è notizia dell’ultima ora la partecipazione della ASD Pallamano Chiaravalle anche nel prossimo campionato di Serie B maschile, in partenza ai primi di novembre. La squadra, affidata alla guida sapiente di Mister Nando Nocelli, sarà costituita da giocatori esperti come Piombetti, Ciaschini e Alfonsi, che verranno affiancati dalle leve delle giovanili con lo scopo di crescere e fare esperienza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Chiaravalle, numeri in crescita per un vivaio sempre florido

AnconaToday è in caricamento