rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Altro

Chiaravalle, contro il Romagna è una "Mission: Impossible"?

La squadra di Guidotti ospita la seconda forza del torneo, sconfitta una sola volta in stagione per mano della capolista Cingoli. Serie B che riceverà invece il Città Sant'Angelo

Decima giornata di serie A2 ad alto tasso di difficoltà per la ASD Pallamano Chiaravalle che, domenica ospita in casa il Romagna, formazione seconda in classifica con un bilancio di otto vittorie e una sola sconfitta. I ragazzi di Mister Guidotti vengono dalla prestazione altalenante avuta contro Cingoli dove, oltre alle certezze sullo stato di grazia di Castillo e Tanfani, hanno dimostrato chiaramente che, giocando da squadra, sono capaci di intimorire anche le grandi di questo campionato.
Gli avversari arrivano a Chiaravalle forti di una vittoria netta per 37-28 contro l’Ogan Pescara (formazione a pari punti con i marchigiani), mentre la loro unica sconfitta è arrivata per mano del Cingoli con un solo gol di scarto. Un ruolino di marcia davvero impressionante a cui i chiaravallesi sono chiamati a rispondere.

Dice il presidente chiaravallese, Gianluca Maltoni: «Sicuramente pesa sul morale la sconfitta di Cingoli e c’è voglia di fare meglio, ma abbiamo ancora lo scoglio degli infortunati da affrontare, col centrale Cognini fuori al 100%, Russo (capocannoniere della scorsa stagione ndr) ancora indisponibile e Solustri con problemi alla mano». La domenica sportiva della Pallamano Chiaravalle inizierà già dalla mattina a Cingoli con un torneo promozionale dedicato ai più piccoli. Il sodalizio chiaravallese porterà ben 10 squadre da cinque elementi ciascuna, «fotografia di un movimento importante, al quale abbiamo dedicato risorse ed energie pari a quelle spese per le prime formazioni» dice con orgoglio la società esina.

Nel primo pomeriggio invece, alle ore 15.30 al Palasport di Chiaravalle, scende in campo la formazione di Serie B maschile cittadina per affrontare il Città Sant’Angelo. «Si tratta di un’altra partita difficile per noi come lo saranno tutte - dice Francesco Piombetti - abbiamo una squadra molto variegata in termini di età ed esperienza. Dobbiamo lavorare tanto e stare concentrati in difesa. Finora posso dire con orgoglio che proprio i più giovani si stanno comportando molto bene, acquisendo sicurezza e tirando fuori buone giocate. Abbiamo fatto debuttare due tredicenni in Serie B, uno dei quali, Capatina, è addirittura risultato top scorer in una partita».
L’ingresso al palazzetto si può effettuare solo con Green Pass o tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti. Prenotazione posto obbligatoria attraverso il sito ufficiale della ASD Pallamano Chiaravalle entro le ore 12.00 del giorno del match.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaravalle, contro il Romagna è una "Mission: Impossible"?

AnconaToday è in caricamento