rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Altro

Pallamano Chiaravalle, la serie B fa gli onori di casa contro Monteprandone

Campionato cadetto maschile fermo, mentre la squadra femminile di A2 - reduce dalla vittoria contro lo Sportinsieme - fa tappa in Toscana sfidando la Tushe Prato

Niente campionato di Serie A2 maschile nel weekend a causa degli impegni della nazionale, quindi sarà la seconda squadra della ASD Pallamano Chiaravalle, impegnata in Serie B, a fare gli onori di casa domenica alle 18 contro l’ostico HC Monteprandone. L’ingresso al palazzetto si può effettuare solo con Green Pass o tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti. Prenotazione posto obbligatoria attraverso il sito ufficiale della ASD Pallamano Chiaravalle entro le ore 12.00 del giorno del match.

La formazione maschile di B, sotto la guida esperta del tecnico Nando Nocelli, dopo aver debuttato la scorsa settimana contro Cingoli, si prepara ad accogliere in casa un’altra pretendente alla promozione in A2, il Monteprandone di mister Vultaggio.
Sull’esperienza alla guida di questa formazione Nocelli ha dichiarato: «La società, vedendo alcuni giocatori fuori dalla rosa di A2, mi ha chiesto di integrarli con i miei ragazzi Under 17 per fare la Serie B. Ho accettato con piacere allo scopo di lavorare con i giovani e portarli al meglio nella prima squadra di A2 facendoli crescere. Le partite saranno tutte difficilissime, giochiamo contro squadre affiatate e organizzate, ma i ragazzi sono volenterosi e si divertono. Vogliamo dare il massimo per creare qualcosa di buono per Chiaravalle ed il suo futuro».

Nella prima uscita il top scorer per Chiaravalle è stato Enzo Silvestri. In vista del match contro Monteprandone il giocatore ha detto che la squadra «dovrà vendere cara la pelle» ed ha poi aggiunto: «Siamo un gruppo giovane e dobbiamo crescere in esperienza. Data la mia carriera tra A1 e A2, la Pallamano Chiaravalle mi ha chiesto un contributo tecnico tattico, facendomi capitano di questa squadra, cosa per cui li ringrazio. Spero di essere di esempio a questi giovani dentro e fuori dal campo e, nonostante i miei 39 anni, cercherò di dare il massimo in ogni partita».

Anche la A2 femminile scenderà in campo, nella difficile trasferta toscana contro Tushe Prato (match in programma domani alle ore 18). La squadra guidata da mister Fradi, dopo un avvio di campionato difficile, sembra aver finalmente trovato il giusto ritmo di gioco e arriva a questa trasferta dopo l’ottima vittoria della scorsa giornata ottenuta contro le emiliane dello Sportinsieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Chiaravalle, la serie B fa gli onori di casa contro Monteprandone

AnconaToday è in caricamento