rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Altro

Chiaravalle, week-end da incorniciare: doppietta "maschile-femminile"

Nel campionato di A2 di pallamano le ragazze di Fradi superano largamente il Grosseto al PalaQuaresima di Cingoli, la squadra maschile piega il Bologna United inanellando la quarta affermazione filata

Di nuovo una giornata di campionato da incorniciare per la ASD Pallamano Chiaravalle: nel week-end è arrivata infatti una “doppietta” di successi con la serie A2 femminile (affermazione contro Solari Grosseto per 38-21), e la formazione militante nel torneo cadetto maschile che ha centrato il poker di vittorie consecutive (cinque totali in stagione) contro il Bologna United, con il risultato di 40-31 in casa.

Le prime a scendere in campo sono state le ragazze di Mister Fradi che, sul campo del PalaQuaresima di Cingoli, hanno offerto una prestazione corale molto convincente, dove ogni giocatrice (eccetto i portieri) è andata a rete. Le chiaravallesi partono bene in difesa recuperando molti palloni che però spesso finiscono sprecati in fase offensiva. Questo permette al Grosseto di colpire in seconda fase e rimanere a galla e in sostanziale parità per i primi 10 minuti di gioco. Chiaravalle però prende il largo mettendo qualche gol di distanza tra sé e le toscane, anche grazie alle parate del portieri Danti (nel primo tempo) e Ricci (che para molto nella ripresa, tra cui un rigore), chiudendo il primo tempo 16-10. Nella seconda frazione le biancoblu spingono sull’acceleratore, non sprecano più sotto porta e incrementano il vantaggio fino a +15 reti (38-21).
«Per noi è stato un successo – commenta il portiere Giulia Ricci - siamo entrate in campo con determinazione e consapevolezza di potercela giocare. Credo di aver fatto una bella prestazione sia grazie al duro lavoro degli allenamenti, che al sostegno ricevuto in campo da parte delle mie compagne. Siamo sempre più unite e ora la testa è al prossimo scontro».

Vittoria casalinga anche per la A2 maschile di Mister Andrea Guidotti che, nel pomeriggio domenicale del Palasport di Chiaravalle, ha accolto il Bologna United, formazione all’ultimo posto del Girone B. Come spesso capita però, la classifica può trarre in inganno. Si è trattato di una partita tutt’altro che facile, con le due squadre pronte a lottare punto a punto. Al settimo minuto del primo tempo, sul tre pari, prima Vichi, poi Brutti, insaccano le prime tre reti di vantaggio a favore della squadra di casa, un vantaggio che verrà man mano incrementato. La partita si fa intensa e molto fisica. Bologna tiene botta ma non riesce a resistere allo stato di grazia di Castillo (top scorer con 12 gol) e Tanfani (otto reti per lui) e Chiaravalle va all’intervallo in vantaggio per 19-12. Seconda frazione copia della prima con Chiaravalle a gestire il vantaggio di reti e coach Guidotti a favorire il turn-over, con tutta la panchina chiaravallese che trova spazio in campo prima del fischio finale. 40-31 per i marchigiani che si prendono i due punti in palio e vanno al 4° posto in classifica.
«Partita molto bella – ha dichiarato il presidente del sodalizio chiaravallese, Gianluca Maltoni – e chi pensava che potesse essere facile si sbagliava. Hanno lottato sempre dall’inizio alla fine, ora il morale è alto ma ci aspettano tre partite una più difficile dell’altra contro Cingoli, Romagna e Pescara. Ai nostri giocatori chiediamo di continuare con questa concentrazione, lavoro duro e motivazione, sperando di mantenere questa posizione».

Nel weekend anche la Serie B maschile è scesa in campo in Abruzzo contro i Lions Teramo, partita che purtroppo per i chiaravallesi è finita 36-15 a favore dei padroni di casa. I ragazzi di Mister Nocelli hanno fatto vedere un bel gioco a sprazzi, soprattutto nel secondo tempo con i ragazzi delle giovanili in campo per fare esperienza preziosa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaravalle, week-end da incorniciare: doppietta "maschile-femminile"

AnconaToday è in caricamento