rotate-mobile
Altro

Pallamano Chiaravalle, contro San Lazzaro per restare agganciata alle migliori

La formazione di coach Guidotti chiamata contro gli emiliani a chiudere in bellezza il girone di andata e mettere la ciliegina sulla torta di un dicembre molto positivo. La squadra di serie B sarà invece impegnata contro Chieti

Un’ultima domenica di lotta, prima della pausa natalizia, aspetta la ASD Pallamano Chiaravalle che domani, a partire dalle 18, affronterà in casa la Tecnocem San Lazzaro per cercare i due punti che le consentirebbero di rimanere attaccata al treno delle grandi del girone B. I bolognesi del San Lazzaro vengono da un girone di andata molto altalenante. Dati tra i favoriti nel precampionato, hanno vissuto un inizio stagione difficile e solo ultimamente il campo sta fornendo tangibili riscontri delle loro notevoli potenzialità (unica compagine, peraltro, riuscita a stoppare la capolista Cingoli imponendole il pari). Gli emiliani arriveranno comunque nelle Marche senza l’allenatore Andrea Fabbri, squalificato nell’ultima di campionato contro Romagna persa dalla Tecnocem col punteggio di 21-27.
Chiaravalle d’altro canto sembra vivere uno stato di grazia, con un mese di dicembre che ha portato vittorie importanti contro Ogan Pescara e Ambra, nonché la quarta posizione in classifica di A2. Sicuramente un risultato che galvanizza la compagine di mister Guidotti, ma senza però commettere l’errore di cullarsi sugli allori, visto il livello molto uniforme delle altre squadre del campionato, San Lazzaro inclusa.

Sempre nella giornata di domenica, ma alle 15.30, si disputerà nel palasport di Chiaravalle la sesta giornata di Serie B maschile. Contro la formazione allenata da mister Nando Nocelli, giocherà il Chieti attualmente a 4 punti in classifica, due posizioni sopra a Chiaravalle. «Arriviamo a questo appuntamento un po’ acciaccati – dice l’ala Matteo Alfonsi – visto che mancheranno sia il capitano Silvestri che il centrale Maltoni, ma questa squadra nasce con il progetto di far fare esperienza ai giovani di under 15 e 17, quindi speriamo ce la mettano tutta».
L’ingresso al Palasport di Chiaravalle si può effettuare solo con Green Pass o tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti. Prenotazione posto obbligatoria attraverso il sito ufficiale della ASD Pallamano Chiaravalle entro le ore 12.00 del giorno del match.

In chiusura, brutte notizie provenienti dall’infermeria su Jessica Torelli: l’infortunio occorso il 12 dicembre durante la partita di A2 femminile contro il Camerano si è rivelato più grave del previsto, perché gli esami diagnostici hanno riscontrato una rottura del legamento crociato ed una lesione al menisco. Alla giocatrice i miglioti auguri di buona guarigione per un pronto ritorno all’attività agonistica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Chiaravalle, contro San Lazzaro per restare agganciata alle migliori

AnconaToday è in caricamento