rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Altro

Pallamano Camerano, conto alla rovescia per l'inizio dei play-off

I gialloblù saranno impegnati a Chieti negli spareggi che mettono in palio la Serie A Gold. In campo anche l'A2 femminile a Siracusa e l'Under 17 maschile a caccia del pass per le finali nazionali di categoria

Continua il count-down per la Pallamano Camerano in vista dei play-off per l’A Gold. La marcia d’avvicinamento all’appuntamento che vedrà i gialloblu impegnati nella “Casa della Pallamano” di Chieti dal 3 al 7 maggio, prosegue spedita con i ragazzi di coach Davide Campana che stanno lavorando alacremente. I cameranesi apriranno il girone il 3 maggio alle ore 14 contro la Macagi Cingoli, il 4 maggio alle ore 18 ci sarà la Tecnocem San Lazzaro e poi toccherà all’Orlando Henna, 5 maggio ore 14. «Stiamo lavorando molto sull’aspetto fisico e atletico – commenta coach Campana – perché dobbiamo abituarci a giocare tre partite così ravvicinate. In settimana abbiamo sostenuto anche un test amichevole contro il Campus Italia, e ringraziamo la Federazione per questa opportunità. Nonostante qualche acciacco fisico, e le interruzioni per le festività, stiamo lavorando bene».

In merito al girone B, il tecnico gialloblu dice la sua. «Due squadre le conosciamo molto bene – continua Campana – perché Cingoli e San Lazzaro sono due compagini con cui non siamo riusciti mai a vincere durante la regular season. A parte la gara di ritorno contro San Lazzaro, forse la nostra peggior prestazione stagionale, ce la siamo giocata sempre alla pari. L’Orlando Henna ha avuto un buon ruolino di marcia nel girone C, anche se hanno disputato meno partite visto il girone più ridotto. Senza dubbio il girone A dei play-off è un girone di ferro. Detto questo partiremo subito con il derby contro Cingoli, dell’ex Sergio Palazzi, sarà importante cercare di partire bene, comunque ci giocheremo le nostre carte in questa avventura».

Spazio in queste settimane anche al femminile e al giovanile. «Domenica 30 Aprile alle ore 14.30 con l’A2 femminile affronteremo l’Aretusa a Siracusa – continua il tecnico gialloblu – e sono moderatamente soddisfatto di questa seconda fase, con un pizzico di fortuna, ed esperienza, in più avremmo potuto disputare i play-off perché abbiamo fatto delle buone prestazioni. Questa trasferta in Sicilia servirà alle ragazze per socializzare e per crescere nell’affrontare trasferte di questo tipo. L’Under 17 femminile ha conquistato il pass per le finali nazionali e siamo soddisfatti di questo traguardo, mentre domenica 30 Aprile ai ragazzi dell’Under 17 maschile cercheranno di cogliere il passaggio del turno a Chiaravalle».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Camerano, conto alla rovescia per l'inizio dei play-off

AnconaToday è in caricamento