rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Altro

Camerano grandi progetti. Albamonte: «Pronti a pianificare un futuro ambizioso»

Il presidente del sodalizio gialloblù, che ha sfiorato la promozione in Serie A Gold di Pallamano, traccia un bilancio della stagione appena conclusa e le linee guida del futuro del club

Tempo di bilanci e di progetti per la Pallamano Camerano. Spenti i riflettori sui play-off per la serie A Gold, sfuggita per un soffio con la sconfitta maturata nel match decisivo contro gli altoatesini dell’Eppan, e accesi quelli che illumineranno i giovani dell’Under 20 arrivati alla fase finale della Youth League, il Presidente Massimo Albamonte ha fatto il punto sul presente e sul futuro della società. «Abbiamo lavorato per avere un’annata sportiva così esaltante e per dare al nostro pubblico queste emozioni, ho visto crescere la squadra, partita dopo partita, in maniera quasi inaspettata». Poi, il plauso ai tecnici della panchina. «Gli allenatori hanno fatto un lavoro straordinario nel corso dell’anno – commenta il presidente - che ci ha permesso di arrivare al terzo posto nel nostro girone e di andarci a giocare la Serie A Gold. In quanto alle ragazze, hanno ottenuto una crescita straordinaria. Questo grazie al lavoro degli allenatori ed al forte impegno di tutte loro» .

Il pensiero, adesso, è già rivolto alla stagione ventura, che la dirigenza si augura porti ancora molte soddisfazioni. E che contempla anche un nuovo, ambiziosissimo progetto con il cuore a Camerano e propaggini in tutta la Val Musone. «E’ un’iniziativa molto ambiziosa, che riguarda Camerano, Osimo, Castelfidardo, Loreto e Recanati» preannuncia il presidente. «Siamo arrivati a quasi 175 atleti. Quest’anno abbiamo aperto ad Osimo e da settembre ci sarà anche il centro pallamano a Recanati. E’ un progetto su base quinquennale, volto alla crescita dei ragazzi ed al promuovere la pallamano in Italia». Infine un piccolo assaggio di quella che sarà la prossima stagione gialloblù, che vedrà le prime due squadre nuovamente ai nastri di partenza del torneo cadetto, con una promessa: «Il prossimo anno – conclude Albamonte – abbiamo dei progetti molto ambiziosi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano grandi progetti. Albamonte: «Pronti a pianificare un futuro ambizioso»

AnconaToday è in caricamento