rotate-mobile
Altro

Camerano, sete di rivincita: arriva il Prato ultimo della classe

Dopo il passo falso casalingo contro Ambra, la squadra gialloblu ospita i toscani - ancora fermi al palo in graduatoria - in un match valevole per la quinta di ritorno del Girone B del torneo cadetto di Pallamano

Voglia di riscatto sul proprio parquet per la Pallamano Camerano che scenderà in campo domenica alle 18 al Pala Principi contro il Prato, fanalino di coda del campionato, ancora fermo al palo con diciassette sconfitte in altrettanti incontri. I gialloblu sono reduci dal recupero della seconda giornata di ritorno, giocato sabato scorso davanti ai propri tifosi contro l’Ambra: è arrivata una sconfitta per 30-25 nonostante il buon gioco dimostrato, dopo un lungo stop forzato per cause legate alla situazione Covid-19. C’è grande attenzione questa domenica nella sfida valevole per la quinta di ritorno del girone B del campionato cadetto, contro un avversario da non sottovalutare come sottolinea Samuele Boccolini.

«Domenica sarà una partita abbordabile – afferma - ma nonostante ciò ci aspettiamo una squadra che ha voglia di vincere e di dimostrare il proprio valore. Cercheremo di farci valere e riscattare la sconfitta di sabato. Abbiamo effettuato un’ottima prestazione con il Chiaravalle, poi a causa del Covid siamo stati fermi e questo lo abbiamo risentito nell’ultima gara effettuata. Ci è mancato principalmente il ritmo partita». Una stagione piena di ostacoli ma affrontata con grande carattere come evidenzia Boccolini. «Non stiamo andando male – conclude il pivot gialloblu – e stiamo disputando una buona stagione. Il nostro obiettivo è arrivare più in alto possibile e lo stiamo centrando».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano, sete di rivincita: arriva il Prato ultimo della classe

AnconaToday è in caricamento