rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Altro

Dopo la pausa, ritorna la A2: la Pallamano Camerano ospita Casalgrande

Archiviata la parentesi Youth League, che ha visto i gialloblu chiudere la prima fase con due vittorie ed una sconfitta, Camerano si rituffa nel torneo cadetto col match contro gli emiliani, valevole per l'ottavo turno

La Pallamano Camerano archivia la Youth League e si rituffa nel torneo cadetto. Buono l’inizio dei gialloblu nella kermesse riservata agli atleti under 20 maschile, che nella prima fase svolta a Carpi si sono classificati al secondo posto con quattro punti, alle spalle dei padroni di casa. I ragazzi di coach Fernando Capurro hanno dimostrato un buon gioco e grande carattere vincendo contro il Romagna. La sconfitta è arrivata solo contro Eymeco Atellana per poi ottenere un riscatto contro il Tavarnelle.
Una buona prestazione è arrivata da Alessandro Antonelli e da diversi suoi giovani compagni che domenica scenderanno in campo con la prima squadra, per la ripresa del campionato di A2 contro il Modula Casalgrande. Si gioca domani alle ore 18 al PalaPrincipi di Camerano, agli ordini della coppia arbitrale composta dai napoletani Ciro e Luciano Cardone. E da parte dei gialloblu c’è ovviamente grande voglia di effettuare una buona prestazione.

«L’avvio di stagione è stato molto positivo - commenta Alessandro - la squadra che incontreremo domenica ha fame di vittorie avendo meno punti di noi, pertanto non dobbiamo sottovalutarla. Ogni partita è importante per la classifica e noi abbiamo grandi obiettivi, ovvero rimanere aggrappati alle prime posizioni. Con questi ragazzi mi trovo davvero bene, è una squadra molto unita e ogni problema viene tranquillamente affrontato e risolto insieme». Il giovane ma veterano Antonelli è stato importante nelle partite di Youth League. «Nell’intero weekend abbiamo effettuato tre partite, ottenendo due vittorie su tre. Abbiamo subito una sola sconfitta - continua Antonelli – con il rammarico di un solo gol di differenza ma nonostante ciò sono molto positivo per il proseguo. La squadra under 20 è basata sulla forza del gruppo e questa esperienza che stiamo affrontando è molto bella e siamo soddisfatti poiché stiamo ottenendo davvero dei buoni risultati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la pausa, ritorna la A2: la Pallamano Camerano ospita Casalgrande

AnconaToday è in caricamento