rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Altro

Camerano femminile, contro Padova un impegnativo banco di prova

Le ragazze di Campana - apparse in crescita nell'ultima uscita contro l'Euromed Mugello - ospiteranno la formazione veneta, a punteggio pieno in classifica

Appuntamento casalingo per la Pallamano Camerano Femminile. Domenica alle ore 16, al PalaPrincipi, arriva il Cellini Padova, formazione dall'elevato tasso tecnico e reduce dall’affermazione per 31-27 conseguita nello scorso turno contro le “cugine” del Chiaravalle. Ancora ferma a quota zero dopo due partite, la giovane squadra di coach Davide Campana, oltre al risultato, è apparsa in netto miglioramento e il progetto di crescita di queste giovani atlete sta andando avanti con delle ottime prestazioni sul campo.

«Veniamo da una sconfitta contro l’Euromed Mugello ma abbiamo fatto comunque una buona gara - esordisce la giovane figlia d’arte Alice Giambartolomei – ed ora ci attende un avversario ostico: infatti il Cellini Padova è a punteggio pieno ed ha una rosa di tutto rispetto. Per noi sarà un bel banco di prova per confrontarci contro avversarie esperte, ed oltre al risultato sarà importante crescere come gruppo».
Il progetto societario è concentrato tanto nel settore giovanile maschile che femminile: con l'iscrizione al campionato di A2, infatti, le ragazze guidate da coach Davide Campana potranno solo migliorare in questa che è una stagione di rodaggio per le giovani atlete.
«Io sono alla mia prima stagione qua a Camerano e mi sono trovata subito bene - prosegue la giovane ma esperta Alice - siamo un gruppo giovane ma con delle ottime basi, potremmo sicuramente toglierci delle soddisfazioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerano femminile, contro Padova un impegnativo banco di prova

AnconaToday è in caricamento