rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Altro

Chiaravalle scivola a Pescara: ora "all-in" nella sfida con l'Ambra

La squadra di Guidotti sconfitta nella terzultima di ritorno contro l'Ogan. Riflettori puntati, quindi, sullo scontro diretto del prossimo turno contro i toscani, nell'ultimo impegno casalingo proposto dalla regular season

Sconfitta in trasferta per la Pallamano Chiaravalle che, al ritorno dopo le vacanze pasquali, perde 23-16 sul parquet dell’Ogan Pescara nella terzultima di campionato prevista dal girone B del torneo cadetto. Il match era iniziato nel migliore dei modi per i ragazzi di Guidotti, con un primo tempo giocato ad armi pari e concluso 9-9. Nella seconda frazione però Pescara dimostra maggiore voglia e concretezza, delle chiamate arbitrali dubbie contribuiscono ad alterare la tranquillità del gioco e così Chiaravalle, forse con la mente già al prossimo impegno, subisce la grinta degli abruzzesi.

Infatti, dopo un inizio di ripresa giocato punto a punto fino al 12-12, Pescara acquisisce un parziale di tre gol arrivando al 15-12. Una distanza di sicurezza incrementata poco a poco negli ultimi 15 minuti di gioco, grazie anche alle nove reti di Rigante, top scorer della sfida con nove marcature, fino al fischio che decreta il 23-16 finale.
Ora i ragazzi di Guidotti aspetteranno in casa il 1° maggio la Pallamano Ambra, per uno scontro da vincere a tutti i costi (Ambra si trova subito dietro ai Chiaravallesi in classifica) e che costituirà anche l’ultimo confronto interno di regular season. Sfida che assume ulteriore importanza in considerazione dello scontro diretto tra Follonica e Campus Italia (rispettivamente a quota 22 – appaiato a Chiaravalle – ed a 24 in graduatoria), mentre il lungo campionato di A2 si concluderà con la trasferta emiliana contro il Tecnocem San Lazzaro, prevista per sabato 7 maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaravalle scivola a Pescara: ora "all-in" nella sfida con l'Ambra

AnconaToday è in caricamento