rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Altro

Pugilato, studiando da coach Occhinero prepara l’assalto al titolo italiano

Il pugile professionista anconetano Mattia Occhinero, reduce dalla vittoria in Danimarca contro Nielsen, si sta preparando alla chiamata per il titolo italiano cimentandosi da istruttore. Accanto a lui il coach di sempre Marco Cappellini

All’assalto del titolo italiano. Non vuole porsi limiti, come sua consuetudine, il pugile professionista anconetano Mattia Occhinero reduce dalla splendida vittoria in Danimarca contro un avversario ostico e impegnativo come il campione locale Michael Nielsen. In attesa delle otto riprese di Parma, che favoriranno il passaggio in prima serie, da quel momento in poi ogni chiamata per il titolo italiano può essere buona e, per questo motivo, il talento dorico non ha nessuna intenzione di farsi trovare impreparato. Accanto a lui, come sempre, il coach e mentore Marco Cappellini che di Occhinero conosce praticamente tutto e che lo sta accompagnando con passione e competenza verso l’olimpo della boxe nazionale.

Intanto Occhinero, proprio oggi, battezzerà il suo nuovo ruolo anche da istruttore tenendo una serie di corsi alla Palestra Bliss (campione d’Italia di distensione su panca) dove quotidianamente si allenano anche i pugili dell’Unione Pugilistica Anconetana. Sarà un modo per accrescere ulteriormente il suo bagaglio d’esperienza confrontandosi con dei giovani che sognano un giorno di intraprendere il suo stesso percorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugilato, studiando da coach Occhinero prepara l’assalto al titolo italiano

AnconaToday è in caricamento