rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Altro

Il Rugby Jesi ruggisce anche in trasferta: Imola piegata 17-12

I "leoni" di coach De Rossi danno continuità all'affermazione conseguita nel turno precedente contro Siena. Ora, il calendario propone l'impegno casalingo contro Firenze

Fa la voce grossa anche in trasferta il Rugby Jesi '70: nella terza giornata del campionato di Serie B, i Leoni jesini vanno a vincere, 12-17, anche a Imola, dando seguito a quella che nel turno precedente era stata la prima vittoria stagionale, in casa, contro Siena (18-5). E ora, con due successi a dare fiducia e morale alle spalle, il quindici di coach Marco De Rossi si prepara ad affontare in serie alcune delle grandi del torneo. «Partita dura - commenta il tecnico dei Leoni - perché creiamo tanto ma non riusciamo a concretizzare come dovremmo. Dobbiamo allenarci e divertirci di più a far meta, ci lavoreremo. Ma sono contento. Facciamo un buon gioco, abbiamo una buona difesa. Stiamo sistemando la touche, la mischia va bene. Possiamo competere con tutti, e questo è importante».

La festa è però già alle spalle, Jesi guarda subito avanti. «Portiamo via da Imola quattro punti in trasferta ed è una buona cosa, perché ora arrivano tre partite una più dura dell'altra, contro squadre che puntano in alto come Firenze, Viadana e (dopo il turno di riposo il 20 novembre, ndr) Bologna. Avversari che puntano alla promozione in Serie A, noi dovremo dimostrare di essere bravi come i più bravi».
Si parte domenica prossima 30 ottobre (ore 15,30) al "Latini" di via Mazzangrugno contro Firenze. «Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico che mi auguro sia numeroso a seguirci e sostenerci, e spero che proprio per questo la squadra dia qualcosa in più. Ma soprattutto mi auguro che possano divertirsi, i ragazzi a partire dal fare meta e il pubblico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rugby Jesi ruggisce anche in trasferta: Imola piegata 17-12

AnconaToday è in caricamento