rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Altro

Un generoso Cus Ancona segna ancora il passo: Modena si impone 5-3

I dorici vanno al riposo sotto di un gol, ma nella ripresa complice una discutibile decisione arbitrale il Cavezzo allunga, riuscendo nel finale a contenere la rimonta biancoverde

Scivola ancora il Cus Ancona, al termine del match interno con il Cavezzo, combattuto sopratutto nel primo tempo, con un errore in occasione del terzo gol di Modena da parte degli arbitri ed i dorici che hanno cercato in tutti i modi di tenere testa alla formazione ospite che alla fine si è imposta per 5-3. Ma a dirla tutta nel primo tempo, senza nulla togliere alla formazione emiliana, i 23 punti di differenza tra le due squadre di certo non si sono visti, con il Cavezzo che dopo 2 minuti è passato in vantaggio complice un inizio piuttosto morbido da parte del Cus Ancona.
Sotto di un gol i dorici provano a scuotersi con Federico Benigni in un paio di circostanze, ma il Cavezzo allunga nuovamente portandosi sul 2-0. A dimezzare le distanze Alessandro Benigni, poi un salvataggio sulla linea evita il meritato pareggio ai biancoverdi che rischiano di incassare il terzo gol nei minuti finali del primo tempo, ma è bravo Mazzarini a compiere un mezzo miracolo con la mano di ritorno.

Sul risultato di 2 a 1 si va negli spogliatoi e alla ripresa delle ostilità l’episodio che lascia il segno: Mancini recupera un pallone ma subisce un clamoroso fallo che tutti vedono tranne che il direttore di gara e da questo svarione nasce il terzo gol del Cavezzo. Il Cus prova a scuotersi, le energie iniziano a scarseggiare e su calcio piazzato gli ospiti si portano sul 4-1. Giusto il tempo di rimettere il pallone in gioco che Mancini riduce le distanze. Negli ultimi 7 minuti di gioco succede di tutto, il Cavezzo mette a segno il quinto gol, i dorici non mollano, Perkovic prova a rimettere in corsa la formazione anconetana segnando il gol del 5-3 ma le speranze di riaprire del tutto la gara finiscono sulla traversa colpita da Federico Benigni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un generoso Cus Ancona segna ancora il passo: Modena si impone 5-3

AnconaToday è in caricamento