rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Altro

Campionato Nazionale Under 19, disco rosso per il Cus Ancona ad Ascoli

La squadra di mister Alessio Santilli paga la scarsa precisione sotto porta e nel finale subisce l'uno-due che permette ai padroni di casa di conquistare il successo

Nel campionato nazionale under 19 il Cus Ancona cede per 2-0 sul campo della Damiani&Gatti Ascoli Piceno. Una sconfitta maturata nei minuti finali, come puntualizza il tecnico del Cus Ancona Alessio Santilli: «Abbiamo disputato la miglior partita dall’inizio del campionato, i ragazzi hanno creato tanto sotto porta ma non sono riusciti a metterla dentro, sia per imprecisione che per bravura del portiere avversario. Il copione è andato avanti in questo modo per tutta la partita, poi nei minuti finali i nostri avversari hanno trovato il gol del vantaggio, per poi raddoppiare nel momento in cui ci siamo buttati in avanti nel finale per cercare il pareggio».

Una sconfitta che brucia, anche se lo stesso tecnico preferisce guardare avanti: «Quella di Ascoli – commenta Santilli - senza nulla togliere ai padroni di casa è stata una partita piuttosto strana, ma non possiamo fare altro che accettare il verdetto del campo. Questa sconfitta sarà per noi un momento di crescita e sopratutto farà capire che certe occasioni quando capitano devono essere sfruttate, cosi come sarà importante da qui in avanti avere un pizzico di ardore in più negli ultimi metri. Fase realizzativa a parte, mi ritengo soddisfatto del gioco espresso in mezzo al campo, delle geometrie applicate e per come abbiamo approcciato alla gara. Quello che è mancato, purtroppo, è stato il gol che avrebbe dato un esito diverso alla partita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Nazionale Under 19, disco rosso per il Cus Ancona ad Ascoli

AnconaToday è in caricamento