rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Altro

Atleti paralimpici di fama internazionale: grande festa del CIP Marche ad Ancona

Il Comitato Paralimpico delle Marche ha assegnato 10 premi per risultati sportivi internazionali, 8 benemerenze e 2 riconoscimenti

Dieci premiazioni ad atleti saliti sui podi internazionali, otto benemerenze e due riconoscimenti: è questo il bottino della grande festa del Comitato Paralimpico marchigiano, riunitosi ieri pomeriggio nella Sala CONI ad Ancona per una delle cerimonie più importanti dell’anno. “Dopo la pandemia siamo tornati in questa bellissima sala che per venti anni è stata la location della festa dello sport paralimpico” commenta a caldo Luca Savoiardi, Presidente CIP Marche. Ardua la scelta operata dalla Giunta del CIP Marche che quest’anno ha dovuto alzare l’asticella mettendo un tetto alle premiazioni da assegnare perché “il movimento paralimpico marchigiano è talmente tanto cresciuto negli anni che sarebbe stato impossibile premiare tutti coloro che hanno conseguito titoli nazionali o regionali – spiega il Presidente Savoiardi – per questo abbiamo operato nell’ottica di premiare solo, si fa per dire, coloro che hanno conseguito risultati di rilievo dal 2020 al 2022 in competizioni Internazionali riconosciute dall’IPC e/o dal CIO”. Oggi nelle Marche sono 2.000 i tesserati paralimpici.

Premiati la tennista Cristina Abrami, i lanciatori Luigi Casadei e Assunta Legnante, la nuotatrice Maria Chiara Cera, il mezzofondista Ndiaga Dieng, il ciclista Giorgio Farroni, lo schermidore Michele Massa, i velocisti Ruud Koutiki e Gaetano Schimmenti ed il pallavolista Marco Scorpecci. Assegnate inoltre otto benemerenze a tecnici ed atleti che si sono distinti nell’anno 2021. Due sono stati infine i riconoscimenti consegnati durante la partecipata cerimonia dal CIP Marche: al TG Rai Marche per l’attenzione dedicata al mondo paralimpico e all’Istituto IC Galileo Ferraris di Falconara Marittima per la sensibilità dimostrata circa l’inserimento dello sport paralimpico nella scuola. Fra le autorità presenti, fra le altre, il Presidente Coni Marche Fabio Luna, l’Assessore allo Sport della Regione Marche Chiara Biondi, l’Assessore alla Partecipazione Democratica del Comune di Ancona Stefano Foresi e le più alte cariche militari regionali. L’evento è stato moderato dal giornalista Andrea Carloni, volto noto nel mondo dello sport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atleti paralimpici di fama internazionale: grande festa del CIP Marche ad Ancona

AnconaToday è in caricamento