rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Altro

Citizens-All Blacks: al PalaBadiali si gioca per l'accesso alla Final Four

Il Città di Falconara chiamato a difendere la Coppa Italia di futsal femminile conquistata dodici mesi fa: il cammino nella competizione comincia con la sfida contro il Kick Off, inquadrata nel programma dei quarti di finale

Uno scontro tra due grandi della Serie A femminile, che sposta le lancette indietro di due anni. Quello tra Città di Falconara e Kick Off di Coppa Italia, in scena domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 19 al PalaBadiali, è un incrocio sfiorato già all’epoca della Final Eight di Rimini dell’aprile 2021, quando le milanesi tuttavia furono costrette a dare forfait a causa di un focolaio di Covid scoppiato nello spogliatoio. Le marchigiane passarono i quarti senza dover giocare, preludio alla vittoria finale, al primo successo nazionale per la società di via dello Stadio.

Cambia la formula, ma anche domani sarà Coppa Italia e le Citizens falconaresi e le All Blacks torneranno ad affrontarsi. Di nuovo a quarti con gara secca per accedere, come prevede la nuova formula di quest’anno, alla Final Four. Il Città di Falconara scenderà in campo con la palma del detentore del titolo, il Kick Off di mister Riccardo Russo pronto a fare lo sgambetto al collega Massimiliano Neri. Due squadre che si sono incrociate più volte nel corso degli anni. Ben 19 i precedenti tra campionato (16) e playoff (3) con 10 le vittorie per le lombarde, 7 per le azzurre di Falconara, l’ultima per 7-0 in campionato lo scorso 4 dicembre, e 2 pareggi. La sommatoria dei gol in queste infinite sfide segna quota 107: 53 le segnature lombarde, 54 quelle marchigiane. Un impegno importante che è anche il penultimo appuntamento del tour de force con una gara ogni tre giorni che le Citizens hanno affrontato con tenacia nonostante le stanchezze accumulate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Citizens-All Blacks: al PalaBadiali si gioca per l'accesso alla Final Four

AnconaToday è in caricamento