rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Altro

Le Citizens abdicano: il Kick Off vince e passa alle Finali di Coppa Italia

La formazione falconarese viene sconfitta 4-0 al PalaBadiali dalle lombarde, e non potrà difendere il trofeo conquistato nelle ultime due edizioni

Il Città di Falconara esce dalla Coppa Italia di futsal femminile che deteneva da due stagioni, di fronte a un Kick Off con più gamba, impeccabile nel capitalizzare al meglio il vantaggio acquisito nel primo tempo, per poi dilagare nel finale con le Citizens buttate in avanti con il portiere di movimento alla caccia del pareggio. Le ragazze di Neri sprecano troppo e, con il passare dei minuti, nervosismo e stanchezza aumentano. Dall’altra parte le lombarde sono ben organizzate con Maite che detta i tempi e collezionano le occasioni più ghiotte del primo tempo.

Già al minuto 8 l’azione travolgente delle ragazze di mister Russo mette Simone a tu per tu Dibiase che fa il miracolo, ed è poi Praticò a liberare l’area. Sempre Simone in diagonale al 12’ impegna Dibiase. Sul capovolgimento di fronte l’occasionissima delle Citizens viaggia sui piedi di Isa Pereira, che anticipa Tardelli in uscita e di tacco spalanca la porta a Taty, ma Bortolini arriva di gran carriera a murare un gol già fatto. Al 12’46’’ si sblocca il punteggio: il contropiede del Kick Off è letale e Vanelli riempie il sacco, realizzando il gol che condizionerà il resto del match. Ci prova Taina dalla distanza a impensierire Tardelli ma a 20 secondi dal riposo è tutto il PalaBadiali che tira un sospirone sul palo di Bovo.

Nella ripresa le Citizens sono costrette a rincorrere e al 1’ Dal’Maz costringe subito Tardelli all’uscita disperata. Ma è un Kick Off davvero in palla che “rischia” il raddoppio con Simone (para Dibiase) e con Stegius (Ferrara che a porta vuota salva la baracca). Le Citizens si svegliano tardi e trovano Tardelli sulla propria strada con interventi decisivi al 6’40’’ su Taina, innescata da Dal’Maz nello stretto e al 9’30’’ su Rozo mentre al 15’ è il palo a negare a Ferrara l’1-1. A 4’ dal termine Neri sceglie Rozo per il quinto di movimento: subito due occasioni con Taina e poi le proteste sono tutte delle padrone di casa per una manina in area lombarda giudicata involontaria dall’arbitro. Danno e subito beffa, visto che pochi secondi dopo arriva il raddoppio di Tardelli direttamente dalla propria area e, sempre con la porta sguarnita, le reti in successione di Maite e di Vanelli. Risultato pesante a sottolineare ulteriormente, qualora ce ne fosse bisogno, la serataccia delle Citizens chiamate al riscatto già domenica in trasferta con il Pelletterie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Citizens abdicano: il Kick Off vince e passa alle Finali di Coppa Italia

AnconaToday è in caricamento