rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Altro

European Women's Futsal, Falconara scalda i motori e sogna l'introduzione della Uefa Champions League

La vigilia della finalissima commentata dal capitano Erika Ferrara, che torna sul sogno di poter giocare una Champions con marchio Uefa

FALCONARA - È entrata in campo con la fascia di capitano al braccio e ha stretto le mani alle “colleghe” di Vijfje e Deac. Erika Ferrara, simbolo del Città di Falconara che ha organizzato la prima edizione italiana della European Women's Futsal Tournament, è pronta alla grande finale - quella che assegnerà il titolo più ambito - contro una tra Atletico Navalcarnero e Benfica, oggi opposte alle 21.

"Spagnole o portoghesi, per noi non fa differenza perché sarà comunque una partita difficile che dovremo giocare al meglio - ha commentato questa mattina il capitano, durante la conferenza stampa tenutasi nella Sala del Consiglio Comunale di Falconara -. Questa è una competizione bellissima, un sogno giocarla e sarebbe un sogno ancora più grande vincerla davanti al nostro pubblico, in casa nostra. Il popolo del PalaBadiali ci abbraccia sempre con tantissimo calore. Vogliamo regalare un sogno a questa città, con la speranza che le partite viste in questi giorni possano fare da volano ad una richiesta ben specifica da parte di noi giocatrici: una Champions ufficialmente riconosciuta e con marchio Uefa. Spero che il presidente Luca Bergamini faccia partire dall'Italia questa battaglia sportiva per il riconoscimento di diritti che i nostri colleghi maschi hanno avuto senza alcuno sforzo", chiude Ferrara. “Abbiamo accolto con grande piacere la volontà del presidente Bramucci di organizzare questa manifestazione internazionale. Aspettiamo che la Uefa riconosca ufficialmente la Champions femminile. È un percorso che la Uefa sta facendo e arriveremo anche a questo. – evidenzia Andrea Farabini, consigliere nazionale della Divisione Calcio a 5 - Abbiamo iniziato con l’Europeo per nazionali e da qualche giorno la Fifa ha manifestato la volontà di organizzare il Mondiale. Aspettiamo la Champions e il cerchio si chiuderà quando arriveranno anche le Olimpiadi”. L’appuntamento con la Storia per le Citizens, contro chi si vedrà, è fissato per domani, giovedì 22 al PalaBadiali con fischio d’inizio alle ore 21 e sotto i riflettori di Sky Sport. “Da parte mia – è il commento finale del sindaco di Falconara, Stefania Signorini - c’è tanta soddisfazione per un evento che richiama attenzione sulla nostra città, che accende i riflettori su Falconara. Come potete immaginare come donna sono assolutamente in sintonia con le istanze delle giocatrici e cerco di promuovere l’ufficializzazione di un torneo che darebbe uguale dignità allo sport femminile rispetto a quello maschile. Il Città di Falconara con i risultati raggiunti è alfiere di questa battaglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

European Women's Futsal, Falconara scalda i motori e sogna l'introduzione della Uefa Champions League

AnconaToday è in caricamento