Venerdì, 12 Luglio 2024
Altro

Il "Città di Ancona" non riapre i battenti: l'appuntamento è per il 2024

Slitta di dodici mesi la ripartenza del torneo, punto di riferimento degli appassionati di calcio a 5 e dell'estate sportiva anconetana

Il “Città di Ancona”, manifestazione di calcio a 5 ormai da metà anni ‘90 appuntamento fisso dell’estate anconetana, rimanda ancora il suo reinserimento nel cartellone degli eventi sportivi del capoluogo. Dopo gli anni della pandemia, che avevano fermato quella che sarebbe dovuta essere l’edizione numero venticinque, tutto sembrava pronto per il ripartenza all’insegna dell’entusiasmo, ma anche dei grandi nomi che da sempre il trofeo ha richiamato. «Dispiace perché la macchina organizzativa si era già attivata – spiega Matteo Magnarelli, titolare della MMag Comunicazione che dal 2006 si occupa di co-organizzare l’evento con la collaborazione della società Ankon Dorica – al punto che era già stilato il calendario, realizzati il logo e la locandina, ed ovviamente allertate le tante squadre che annualmente partecipano insieme a quelle che fanno richiesta di iscrizione. D’altronde, la partenza era fissata per il 13 di giugno, con la conclusione prevista per il 2 luglio».

A fermare i lavori, i problemi dell’azienda che avrebbe ricoperto il ruolo di main sponsor di quello è, per tutti, semplicemente il “Pertini”, criticità indipendenti dalla propria volontà. Quando di sono presentati, ovvero a fine aprile, non ci sono state le tempistiche necessarie per procedere con un piano di riserva. «Il rammarico è principalmente legato a questo – commenta Magnarelli – perché rimettere in moto il Città di Ancona dopo una sosta così prolungata non è come organizzarlo a distanza di dodici mesi dall’edizione precedente, sfruttando quello che è una sorta di effetto scia. Lo sforzo è stato notevole, col supporto di tante persone ed il sostegno dell’amministrazione comunale: ma senza le dovute garanzie economiche, lo stop è stato inevitabile».

Era un arrivederci quello del torneo alla città nel 2020, lo è a maggior ragione quello che prende forma in questa primavera 2023, quando tutto sembrava pronto per il tanto atteso rendez-vous. Il venticinquesimo compleanno del Città di Ancona slitterà, e verrà festeggiato nel 2024. «E’ una manifestazione che ho avuto la fortuna di...ereditare da chi, come la Giampaoli Ancona, ha partorito l’idea di un torneo-evento del genere nel cuore del capoluogo, che negli anni è cresciuto fino a diventare quello che tutti conoscono e che tutti amano. E che, pertanto, merita un rientro in grande stile nel cartellone degli appuntamenti estivi della città: ed il prossimo anno dopo tanta attesa potremmo tornare a gustarlo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Città di Ancona" non riapre i battenti: l'appuntamento è per il 2024
AnconaToday è in caricamento