rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Altro

Aria di derby in A2 femminile: Chiaravalle ospita Camerano

Nel Girone C del campionato cadetto di pallamano, il programma della settima giornata di ritorno prevede il derby marchigiano, con le due formazioni divise in classifica da quattro lunghezze

Settimana intensa quella che aspetta le ragazze della Pallamano Camerano Femminile con l’atteso derby esterno contro il Chiaravalle, che si disputerà sabato sera alle 21. Le giovani gialloblu sono reduci da un importante successo contro il Grosseto, gara vinta per 36-23, dove si è evidenziato un buon ritmo ed una grande attenzione. C'è entusiasmo per coach Davide Campana in vista di un importante match, al cospetto di una squadra che al momento si trova in una buona posizione in classifica.
«Sono molto felice per il successo ottenuto contro il Grosseto – commenta l’allenatore gialloblu - quest’anno questo campionato di A2 ci sta dando molti stimoli e pian piano stiamo capendo quali sono le partite al nostro livello e quelle dove probabilmente avremo più difficoltà. Sono soddisfatto di tutti gli incontri vinti contro squadre alla nostra portata come il successo di domenica, dove abbiamo espresso un buon gioco anche se si può fare sempre meglio. Faccio i miei complimenti anche al Grosseto che hanno giocato per 40 minuti a ritmi elevati».

Grande attenzione questa settimana al prossimo incontro. «Conosciamo il nostro avversario –prosegue coach Campana – e sulla carta partiamo sfavoriti. Siamo consapevoli della differenza di esperienza e di qualità tra le ragazze: abbiamo fatto fatica nella partita di andata ma per noi tutte queste difficoltà sono uno stimolo per alzare l’asticella».
Proseguono i grandi successi per il vivaio come evidenzia il tecnico. «Sono molto felice dei successi del settore giovanile – continua il trainer gialloblu – perché con la società abbiamo creato in questi quattro anni un’ottima under 15 e ad oggi si ritrova molti passi avanti rispetto ad altre realtà. Abbiamo avuto la possibilità di aggregare l’under 13 con le under 15 e creare questo movimento dove le più piccole osservano le più grandi. Sono felice che il settore giovanile stia crescendo e che molte giovani si stiano appassionando».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria di derby in A2 femminile: Chiaravalle ospita Camerano

AnconaToday è in caricamento