rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Altro

Pallamano Camerano, pari a Bologna acciuffato sul filo di lana

La formazione di coach Campana bel secondo tempo non sfrutta adeguatamente il doppio vantaggio acquisito in due occasioni, e subisce la rimonta degli emiliani riuscendo però poco prima dello scadere ad evitare la sconfitta

Finisce in parità la sfida tra Pallamano Camerano e Bologna United. I gialloblu impattano per 23-23 in terra emiliana, dopo un match tirato e combattuto, in cui alla formazione di coach Davide Campana è mancato il guizzo vincente necessario per portare a casa l’intero bottino. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul 12-12, in cui un paio di fughe di entrambe le compagini vengono stoppate sul nascere, nella ripresa il canovaccio non cambia, con la Pallamano Camerano che però conduce le danze senza riuscire a scrollarsi di dosso la compagine locale. Gli ultimi minuti sono più tirati con i gialloblu che vanno sul 19-21, ma i padroni di casa con un colpo di coda rimontano e grazie alla rete di Fioretti passano avanti, 23-22. A trovare il pari per gli ospiti quasi allo scadere è Marinelli che fissa il punteggio sul 23-23.

«Una partita sempre tirata – commenta coach Davide Campana – ma quando eravamo in vantaggio +2 in due occasioni non siamo riusciti ad ammazzare la partita. Abbiamo fatto una grandissima fatica al tiro oggi, infatti il loro portiere è stato sopra il 60% di parate. Si fa fatica a vincere le partite con queste percentuali al tiro ed abbiamo creato veramente tanto per poi non finalizzare occasioni favorevoli. Il nostro obbiettivo rimane quello di lavorare duro e crescere i nostri atleti nelle sedute di allenamento che svogliamo durante la settimana. Con lo sguardo rivolto solo a noi e non agli altri. Comunque complimenti al Bologna».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Camerano, pari a Bologna acciuffato sul filo di lana

AnconaToday è in caricamento