rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Altro

A Verona è un Falconara...Audace: pokerissimo e terzo posto

Le "Citizens" ottengono sul campo delle venete la diciannovesima affermazione in campionato, e sono ora attese dall'ultimo match - con il già retrocesso Real Statte - che definirà la collocazione nella griglia dei play-off

Il Città di Falconara centra la diciannovesima vittoria in campionato in casa dell’Audace Verona e raggiunge la terza piazza in campionato, in attesa dell’ultima giornata e di definire la griglia playoff che, per ora, indica la Lazio come sfidante ai quarti. Citizens subito alla caccia del vantaggio con Taty che cerca di approfittare ma De Berti esce alla grande. Il portiere veronese se la cava anche sulla successiva conclusione di Dal’Maz da ottima posizione. La numero 99, a rischio fino all’ultimo per un acciacco rimediato in settimana, vede negarsi il gol dal salvataggio provvidenziale sulla linea di De Angelis e Pomposelli. Si fa vedere anche il Verona con Bisognin, para Dibiase. De Berti ancora provvidenziale sulla gran conclusione di Praticò: deviazione e palla sulla traversa. La sblocca Taty con una magia delle sue: scende sulla sinistra, rientra e destro imparabile.

Sotto di un gol l’Audace sbanda, pasticcia in difesa e permette a Rozo di recuperare palla: dribbling su De Berti e palla nel sacco. L’estremo difensore veronese tiene in piedi la baracca con un doppio miracolo su Isa Pereira e, sulla ribattuta, su Praticò sotto misura che manda le squadre a riposo sul 2-0. La ripresa si apre con Pomposelli che impegna Dibiase già al 1’, ma sulla sponda opposta Rozo in diagonale fa doppietta personale e 3-0 per le Citizens. Rafa Dal’Maz e Isa Pereira arrotondano il risultato con il Verona che a 22 secondi dalla sirena sigla il gol della bandiera con Pomposelli. Una vittoria che proietta le falchette al terzo posto in classifica scavalcando il Tikitaka sconfitto nello scontro diretto contro il Bitonto. In prospettiva della settimana di riposo che coincide con le Final di Coppa Italia e vista dell’ultima di campionato, in casa il 30 aprile contro il già retrocesso Real Statte, il miglior modo di recuperare le forze e presentarsi al meglio ai playoff scudetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Verona è un Falconara...Audace: pokerissimo e terzo posto

AnconaToday è in caricamento