Alex Ambrosini sempre più nel cuore dei tifosi: "Sono pronto a restare"

Il bomber dorico entusiasta per il poker di domenica scorsa nel derby, giura di restare a lungo e punta dritto al Teramo capolista

Arrivano messaggi d'amore per Alex Ambrosini: il presidente Marinelli non trattiene l'euforia per aver trovato un giocatore fantastico e con il supporto dei tifosi chiede al'ex Santarcangelo di rimanere: "Resta con noi, diventerai un idolo dell'Ancona". I numeri della forte punta biancorossa parlano da soli: 21 gol l'anno scorso nel Santarcangelo campione, e 7 reti in questo campionato.
C'e chi afferma che il 25enne di Fano sia sprecato per il campionato di serie D: "Mi trovo in una piazza importante che si dovrebbe scegliere ad occhi chiusi - afferma Ambrosini - senza fare distinzioni, ho fatto una scelta precisa: giocare qua e rilanciare le ambizioni mie e dell'Ancona. Adesso guardo avanti e spero di indossare ancora per tanti anni questa maglia".

IL POKER. Alex ha scritto pagine importanti per la storia biancorossa, in primis i 4 gol nel derby con la Recanatese: "Fa piacere ricevere tutti questi complimenti e rendersi conto di aver compiuto un'impresa che, forse, non si ripeterà più. Non mi era mai successo di segnare una tripletta, figuriamoci 4 gol in una stessa partita."

AGGRAPPATI AL TERAMO. Mantenere l'imbattibilità, rimanendo in scia del Teramo non sarà impresa facile. Alex lo sa, forte dell'esperienza col Santarcangelo nella scorsa stagione:" Sarà una battaglia fino all'ultimo, difficile anche mentalmente. Chi resta sul pezzo avrà la meglio: dobbiamo restare tranquilli e raccogliere il più possibile".

LO SPOGLIATOIO. Nonostante la possibile squalifica di 6 giornate a Genchi ed i deferimenti societari, Ambrosini giura di vedere uno spogliatoio sereno e coeso:" Preferiamo non pensarci e guardare all'Agnonese; se dovessero confermare una squalifica così lunga, sarebbe una perdita importante. Conosciamo il valore di Genchi e l'Ancona ha bisogno di lui."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento