Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Atletica, Benedetta Trillini vola in alto al palas di Ancona

Grande risultato quello ottenuto da Benedetta Trillini nella pedana dell'alto al Banca Marche Palas di Ancona

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Grande risultato quello ottenuto da Benedetta Trillini nella pedana dell'alto Domenica scorsa al Banca Marche Palas di Ancona, da anni centro dell'atletica Italiana al coperto.

La ragazza che indossa i colori dell' Atletica Amatori Osimo Bracaccini realizza il suo nuovo personal best portandolo di 9 cm. più in alto.

Nella 5^ Edizione del Trofeo " Ai confini delle Marche" erano presenti i migliori atleti under 16 italiani, in rappresentanza di 14 Regionali, dove per la seconda volta consecutiva ha visto prevalere la forte compagine del Veneto e poco dietro al 6° posto elle Marche.

Benedetta guadagnatasi meritatamente la convocazione dalla Fidal Regionale a far parte della rappresentativa Marchigiana, non ha deluso le attese, con un risultato di alto valore tecnico ha meravigliato e sorpreso un po' tutti gli addetti ai lavori.

Grande carattere grinta e testa questa ragazza, che approcciatasi al salto in alto alla fine dell'anno scorso, sin da subito ha ottenuto ottimi risultati che l'hanno portata a credere in questa specialità che sta dando a lei al suo tecnico Giuseppe Carbonari e alla società Osimana, enormi soddisfazioni.

Salto dopo salto Benedetta in giornata di grazia, ha cominciato a sciogliersi ed ha divertirsi, giusto approccio questo che l'ha portata progressivamente a salire sempre più il alto verso il suo personale a 1,55 cm., che al primo tentativo agevolmente superava.

Era il momento di accontentarsi, non per una Benedetta audace quanto temeraria, che non paga del risultato acquisito, puntava diritta al podio.

Con l'asticella posta a 1,58 cm., seppur carica di tensione e di stanchezza, con l'intenzione di non arrendersi giocava la sua l'ultima chance e al suo terzo salto riusciva a valicarla, saliva sul terzo gradino del podio ed otteneva il suo nuovo personale.

La Trillini consapevole del valore del risultato, già guarda in alto verso il suo prossimo obbiettivo quello di far suo il nuovo Record Regionale.

Questa importante esperienza, l'aiuterà a capire su come lavorare in futuro nel mettere a posto la perfetta gestualità di tutte le varie fasi del salto, di sapersi controllare a livello emotivo ed i avere più confidenza nelle gare che contano, tutto ciò per continuare a salire ancora sempre più in alto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, Benedetta Trillini vola in alto al palas di Ancona

AnconaToday è in caricamento