rotate-mobile
Magazine
PASQUA

Pasqua, 5 viaggi da fare in Italia e all'estero

Una festività perfetta per viaggiare sfruttando il ponte

Quest'anno Pasqua cadrà media e si celebrerà domenica 9 aprile. Questa festa, concedendo come sempre un ponte da sfruttare con Pasquetta, è perfetta per un viaggio primaverile. Si può approfittare delle temperature che iniziano a essere più miti e incentivano la voglia di vacanza. Ma dove andare per vivere nel modo migliore questa ricorrenza? Qui di seguito vi proponiamo 5 idee per 5 viaggi da fare, 3 in Italia e 2 all’estero.

1) Roma

Roma è la capitale della storia, della cultura, della religione: Roma è l'Italia (Uto Ughi)

Roma caput mundi vale sempre un viaggio e Pasqua è un’occasione davvero speciale. Si può trascorrerla nella città del Vaticano, visitando San Pietro, salendo sul Cupolone, ammirando i Musei Vaticani e la Cappella Sistina. Sono moltissime anche le funzioni religiose a cui si può assistere tra cui la Via Crucis di venerdì Santo che è guidata da Papa Francesco.

Quando si va nella città eterna non può mancare una visita al Colosseo, aperto anche il giorno di Pasqua e di Pasquetta. Tenete a mente, durante il vostro soggiorno, che anche le bellissime ville romane sono aperte nel weekend di Pasqua. Potrete ammirare dei veri e proprio gioielli come Villa Borghese, Villa Ada, Villa Torlonia o Villa Pamphili.

2) Palermo

Chi ha visto una volta il cielo di Palermo non potrà mai più dimenticarlo. (Johann Wolfgang von Goethe)

A Palermo, nel Venerdì Santo, ci sono moltissime processioni che ricordano la Passione di Cristo, accompagnate dai personaggi in costume tipici dell’epoca. Non sono soltanto le tradizioni religiose a incentivare questo viaggio. C’è il cibo siciliano, come pane e panelle, la cassata, i cannoli e i dolci tipici del periodo di Pasqua, i "pupi cu l'ova", le paste dolci cotte all'interno di uova sode e intrecciate in una pasta che ricorda una brioche e la pecorella di Pasqua, la torta a base di pistacchio a forma di pecora.

Non vi mancheranno neppure le cose da fare tra le visite ai monumenti principali o quelle ai mercati della città: un bel salto in spiaggia, con il sole, è d'obbligo.

3) Napoli

Io che ho girato tutto il mondo…’o sole ‘e Napule nun l’aggia maje truvate a nisciuna parte! (Roberto Murolo)

Pasqua può essere una bella occasione per visitare una città come Napoli. Nella Settimana Santa ci sono numerose processioni e Vie Crucis per le strade della città. Nel centro storico di Napoli, che nel 1995 l'Unesco dichiarò patrimonio dell'Umanità, ammirerete sicuramente Piazza del Plebiscito, la Galleria Umberto I, il Maschio Angioino, Castel dell'Ovo, il Monastero di Santa Chiara.  

Resterete affascinati dai bellissimi panorami, potrete dedicarvi allo shopping e deliziare il palato con alcune tradizioni tipiche del periodo come la zuppa di cozze borbonica, che si consuma la sera del Giovedì Santo, il casatiello e l'immancabile pastiera.

4) New York

C’è qualcosa nell’aria di New York che rende il sonno inutile. (Simone de Beauvoir)

Perché non realizzare a Pasqua quello che per molti resta un grande sogno e andare a trascorrerla a New York. Chissà come sarebbe sentire suonare la Bande Jazz lungo la Fifth Avenue ed essere insieme a tantissime persone che si riversano in strada dalla Fifth Avenue alla 49th Street indossando bizzarri cappelli per la più stravagante delle parate, la Parata di Pasqua sulla Quinta Strada, la Easter Parade.

Potrebbe essere una bella occasione anche per assistere alla Messa di Pasqua nella cattedrale di Saint Patrick o per divertirsi con la caccia alle uova a Central Park, a Manhattan, o assistere a un coro gospel ad Harlem. Sarebbe difficile resistere alla tentazione di provare un hamburger nella sua patria.

5) Praga

Praga è una cittá incredibile, di un altro secolo, di un altro mondo. Non ho mai visto nulla di più fantastico. (Lou Reed)

La chiamano meritatamente “Città delle cento torri” e “Città d'oro” ed è una di quelle mete che vale davvero la pena visitare anche più di una volta. Praga nel periodo di Pasqua è animata dai suoi bellissimi e caratteristici mercatini in Piazza Venceslao, Piazza della Città Vecchia e Piazza della Repubblica. Giocattoli, ceramiche, uova colorate tra cori e piccoli concerti che ravvivano l'atmosfera e diffondono allegria.

Il vostro palato andrà in visibilio tra spiedini, bistecche, salsicce e formaggi, accompagnati dall'ottima birra. Nel vostro tour della città non potranno mancare le visite al castello di Praga, all'orologio astronomico e alla Torre panoramica di Petrin, la "sosia" della Tour Eiffel di Parigi. Ricordatevi che a Praga il meteo è molto variabile. Vestitevi a strati e portate con voi un ombrello.

Articolo originale su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AnconaToday è in caricamento