rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
publisher partner

L’importanza di una giusta riabilitazione motoria, priorità da 40 anni di una Palestra di Ancona

In molte occasioni ormai non si può tralasciare una corretta riabilitazione fisica. Ecco quando e a chi bisogna rivolgersi per un corretto trattamento

Ai giorni nostri è indispensabile sottoporsi ad un corretto trattamento riabilitativo a seguito di un trauma o dopo un intervento chirurgico o quando si hanno patologie croniche quali l’artrosi o patologie muscolo-scheletriche.

L'importanza di una corretta terapia riabilitativa

La fisioterapia è una branca della medicina che si occupa di curare o prevenire con mezzi fisici o terapie manuali.

Non bisogna pensare alla riabilitazione solo come intervento per riparare danni del nostro apparato muscolo scheletrico ma anche come mezzo per vivere la nostra vita sociale, lavorativa o ludica di tutti i giorni al meglio.

Mantenere la flessibilità della schiena, l’allineamento delle articolazioni e un buon tono muscolare e una postura corretta fa allontanare i danni fisici che provoca l’ipocinesi dei nostri tempi.

Eseguire movimenti corretti, bilanciati e funzionali richiede capacità motorie e di equilibrio che debbono essere allenate e sviluppate durante tutta la vita.

La prevenzione si fa tutti i giorni dell’anno perché il nostro corpo e il nostro cervello “impara” schemi motori durante tutta la vita ma anche saper riconoscere ed essere consapevoli delle trasformazioni della nostra postura che inevitabilmente con una vita sedentaria varia.

Un tipo di vita accelerato, con ritmi sempre uguali, carico di stress e privo di spazi per noi stessi porterà ad un invecchiamento fisico ed energetico precoce. Di contro una modalità di vita in cui ci prendiamo gli spazi per esercitarci e curare la nostra postura porterà ad un ripristino della salute psico-fisica.

Gli esperti della riabilitazione

Chiunque dovesse necessitare di un team di professionisti nell’ambito della riabilitazione e della fisioterapia, può sicuramente chiedere supporto a Palestra Zenith, una realtà ormai radicata nel territorio di Ancona da diversi anni. Il 6 aprile è infatti caduta la ricorrenza del quarantesimo anniversario dell’inaugurazione di questo Centro situato in Via Almagià nel capoluogo marchigiano e nato da un progetto di tre insegnanti di Scienze Motorie Franca Bagnarelli, Ivan Bigozzi e Marco Bernacchia.

Dal 1983 ad oggi l’obbiettivo di questa palestra è quello di offrire professionalità e qualità alle persone allo scopo di migliorare il benessere psico-fisico. Negli anni si è trasformata, inoltre, da palestra ad un polo riabilitativo frequentato e conosciuto dalla popolazione cittadina anche grazie alla presenza di fisioterapisti altamente qualificati nelle varie tecniche riabilitative ed alla presenza del Direttore Sanitario dott. Sandro Tesei.

Grazie alla dedizione e alla alta qualità dei servizi prestati la Palestra Zenith è riuscita a crearsi un nome nell’ambito della riabilitazione da arrivare a stipulare un accreditamento con il S.S.N. e stipulare una convenzione con I.N.A.I.L.

IMG-20230405-WA0007 (1)

Un centro, tanti servizi

La struttura non offre solo l’alta professionalità dei suoi esperti che sono specializzati in tecniche quali terapia manuale, mobilizzazioni articolari, correzioni della postura, linfodrenaggio e back school, ma anche utilizzazione di mezzi  fisici strumentali quali tecar terapia, Laser, Onde d’urto e di strumentazione altamente tecnologica per la valutazione del passo e della marcia “ Wolker View” e pedana stabilometrica “Prokin” per esercitare l’equilibrio e l’assetto del carico nella stazione eretta o seduta.

Chi fosse interessato ad usufruire dei servizi della Palestra Zenith può accedere al Centro o telefonare alla Segreteria allo 071-890335 e seguire la relativa pagina Facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AnconaToday è in caricamento