Martedì, 26 Ottobre 2021
Matrimonio

Avvocati e sposi ad Ancona, le nozze di Matteo e Sara

Nel pomeriggio di venerdì 29 luglio l'avvocatessa 35enne Sara Portulano ha coronato il suo sogno e ha sposato il collega civilista Matteo Squillace, 34 anni e figlio del noto avvocato Antonio Squillace

Dal tribunale di Ancona, dove si sono conosciuti, all’altare, davanti al quale si sono detti di “sì”. Così, nel pomeriggio di venerdì 29 luglio l’avvocatessa 35enne Sara Portulano ha coronato il suo sogno e ha sposato il collega civilista Matteo Squillace, 34 anni e figlio del noto avvocato Antonio Squillace. La funzione si è tenuta nella romanica (e romantica) chiesa di Santa Maria della Piazza, nel cuore del centro storico di Ancona. Prima, intorno alle 16:30, è arrivato lo sposo, in abito nero dal taglio classico con papillons. Poco dopo è arrivata lei: Sara. Bellissima nel suo abito principesco firmato da Atlerier Aimee, con bustier in pizzo e ampia gonna arricchita da strascico, abbinato ad un paio di scarpe décolleté disegnate su misura da boutique Casadei. Accompagnata dal fratello Nicola, Sara ha raggiunto il suo Matteo e si sono promessi amore eterno di fronte a circa 150 invitati. Per una cerimonia con parenti e amici più intimi. 

I due sposi hanno lasciato la chiesa tra gli applausi dei presenti. Qualche foto con gli amici e i parenti, vicino ad una tavolata preparata con minuzia per gustare un aperitivo nello splendida cornice di piazza Santa Maria della piazza. Poi tutti gli invitati si sono diretti a Villa Boccabianca a Cupramarittima, una residenza che si erge maestosa all'interno di una proprietà di 27 ettari, un'immensa distesa di vigneti, uliveti, seminativi e boschi, sulla cima di una collina di fronte al mare. La nobile villa, la cui costruzione risale al 1838, ha ospitato gli invitati per una degustazione a buffet nel bellissimo giardino all’italiana, allietato da musica dal vivo del talento pop Riccardo Foresi & “That’s Amore”. Dai grandi classici alle top song più recenti. Dalla musica Matteo Squillace e Sara Portulano sposi - Credit FotoSam Srl-2italiana ai successi di oltreoceano. Da “Baci” di Remo Germani e “Un bacio piccolissimo” di Robertino a “It’s a Beautifull day”  di Michael Buble. Poi grande cena all’interno dell’antico castello insieme agli sposi Matteo e Sara, entrati nella sala in grande stile sulle note di “Marry you” di Bruno Mars. A notte ormai inoltrata, di nuovo appuntamento nei giardini della villa per assistere alla proiezione di un maxi video sulla facciata del castello, tra giochi di luci e le romantiche immagini dei due avvocati finalmente sposi. Il tutto sotto la supervisione della wedding planner Loretta Renzi di “Eclettico Evento”.  Alla fine il consueto taglio della torta e il lancio del bouquet di rose, raccolto da un’amica di Sara. Il matrimonio dei giovani avvocati anconetani è terminato a notte inoltrata con la musica del dj, che ha fatto ballare amici e parenti per tutta la notte. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati e sposi ad Ancona, le nozze di Matteo e Sara

AnconaToday è in caricamento