Lunedì, 21 Giugno 2021
Amici animali Porto

I gatti del Porto stanno sparendo, serve urgentemente uno stallo

Da alcuni anni la signora Céline e altri volontari si occupano dei gatti del porto di Ancona. Il posto però è poco sicuro e ora c'è bisogno di uno stallo temporaneo

Da alcuni anni la signora Céline e altri volontari si occupano dei gatti del porto di Ancona. Il posto però è poco sicuro: in primo luogo per le macchine, che vanno sempre troppo veloci, anche di notte.
In circa 6 mesi sono spariti quasi circa 8 gatti; l'ultimo, solo pochi giorni fa: un gatto nero che camminava male, lentamente, miagolando, e che purtroppo non è stato possibile prendere perché era uno dei più spaventati dall'uomo.
I gatti "troppo buoni" sono più a rischio degli altri perché si lasciano avvicinare, accarezzare e prendere... Quelli più paurosi sono invece prevenuti, sono attenti e non si fanno avvicinare facilmente.


C'è la necessità di trovare un gattile, una struttura, o anche un privato che accetti di prendere almeno 7-8 gatti anche separatamente, in cambio di un aiuto economico mensile per eventuali spese veterinarie.
Prima di spostarli i gatti saranno visitati da una veterinaria che aiuta i volontari, la dottoressa Meldolesi di Ancona, e saranno fatte loro le analisi del sangue allo scopo di verificare il loro stato di salute.

Non è indispensabile che gli stalli siano nelle Marche, l'essenziale è che siano ben curati e che ci sia anche un po' di verde – perché i gatti sono abituati a vivere fuori – oltre naturalmente alla possibilità di visite di controllo da parte dei volontari.

Per informazioni
Céline Lafont
Cell.: 329 1808101 (ore pasti)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I gatti del Porto stanno sparendo, serve urgentemente uno stallo

AnconaToday è in caricamento