menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il vino di Ancona: il Rosso Conero e come abbinarlo

Le caratteristiche del vino anconetano e i consigli per il giusto abbinamento nei pasti

Il Rosso Conero Riserva DOCG, è dunque la versione più pregiata, perché qualitativamente superiore del Rosso Conero DOC ed è ottenuta da uve coltivate sulle dorsali del monte Conero e nei Comuni dell’anconetano.

Caratteristiche

  • colore: rosso rubino.
  •  odore: gradevole, vinoso.
  •  sapore: armonico, asciutto, ricco di corpo.

Zone di produzione

Aree di Ancona (Monte Conero), Offagna, Camerano, Sirolo, Numana e parte del territorio dei comuni di Castelfidardo ed Osimo. 

Abbinamenti consigliati 

  • sughi e pietanze a base di carne rossa, 
  • arrosti, 
  • selvaggina, 
  • salumi marchigiani, 
  • pecorino di fossa. 

(Fonte: Conero.it)

La Lacrima di Morro d'Alba: caratteristiche e origine del nome

Le migliori 10 cantine dei Castelli di Jesi
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento