Giovedì, 29 Luglio 2021
social

La tomba della Regina, il tesoro culturale della riviera

Per gli esperti si tratta della scoperta più importante mai effettuata nel numanese

Per gli esperti si tratta della scoperta più importante mai effettuata nel numanese. La “Tomba della Regina”, tornata alla luce da circa 30 anni, è un complesso funerario di una donna picena probabilmente vissuta nel VI secolo a.C. Si tratta di una sepoltura particolarmente sfarzosa con numerosi oggetti ornamentali sul corpo della donna. 

La tomba è costituita da due fosse, quella dell’effettiva tumulazione in cui ci sono anche due carri, e una seconda che ospitava solo spazi e oggetti di corredo come fosse una “seconda casa”. Come riporta il sito della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle Marche (Sabap Marche), l’intero compresso deve ancora essere compreso e valorizzato appieno. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tomba della Regina, il tesoro culturale della riviera

AnconaToday è in caricamento