Il Teatro delle Muse ha un primato europeo (ma quasi nessuno lo sa)

Distrutto durante la guerra, ricostruito e riaperto nel 2003. Il più famoso teatro di Ancona ha anche un primato europeo. Si trova proprio sul palco

Teatro delle Muse (Foto di repertorio)

A costruirlo fu Pietro Ghinelli nell’ormai lontano 1827: stile neoclassico e sala a ferro di cavallo con 4 file di palchi. Oggi fa ancora sfoggio di sé nel cuore di Ancona e vedere spuntare la sua facciata dopo aver percorso vicoli e corsi è un’emozione a cui non si può restare indifferenti. Il tempio dell’arte scenica anconetana, alias “il Teatro delle Muse” è tornato operativo solo il 13 ottobre del 2002. E' stato danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale dopo aver ospitato le esibizioni di veri mostri sacri della musica come Franco Corelli (GUARDA IL VIDEO) ed è stato poi ricostruito sui progetti degli architetti Danilo Guerri e Paola Salmoni. 

La ricostruzione

Lo stesso Comune di Ancona, nella sezione del portale dedicato al turismo, spiega che le facciate neoclassiche conservano quanto ha potuto (la scala di ingresso, il vecchio atrio) e creano una continuità concettuale con lo spazio urbano esterno, là dove si pone l’enfasi degli spazi più pubblici del teatro (atrio, foyer, sala delle feste). Il risultato è un teatro-piazza con materiali che riprendono l’anima nomade e precaria della “rappresentazione” (legno e metallo, graticciati e ballatoi) e quella di monumento urbano (mattoni e pietre, forme retoriche e significati collettivi).

Il sipario ha un primato

La vera particolarità però si trova all’interno: il suo sipario tagliafuoco, progettato dallo scultore Valeriano Trubbiani recentemente scomparso, è stato il primo in Europa. L’enorme saracinesca chiude il palcoscenico di 360 metri quadrati come la fiancata di un’antica nave fitta di un fasciame in acciaio, con la polena che brilla del bronzo di altorilievi incassati su fondo nero. Un beneaugurante sole ride al centro di una sorta di trionfo barocco con quattro metope, l’arco di Traiano e un curioso cavallino che sembra voler fuggire dall’ostensorio di una sacra rappresentazione. 

Palazzo degli anziani: perché l'orologio ha 6 ore e una sola lancetta?

Duomo di Ancona, cattedrale da primato grazie alla sua cupola
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento